policia croazia

Dopo anni di segreti e depistaggi, la macabra scoperta. Secondo quanto accertato dalle autorità croate, il corpo della donna trovata nel  freezer appartiene a Jasmina Dominic, di cui si sono perse le tracce 19 anni fa. La vicenda si è consumata nel paesino di Palovec, nella Croazia settentrionale.

Il freezer è stato scongelato per un guasto, poi la scoperta

La pista principale vede come sospettata la sorella di Jasmina, Smiljana Srnec. Sulla base di alcune fonti, Srnec avrebbe già confessato l’omicidio. Secondo le ricostruzioni, la donna avrebbe colpito alla testa sua sorella – allora 23enne- utilizzando un corpo contundente ancora non identificato.

La donna avrebbe poi nascosto il corpo nel suo congelatore, all’interno della casa in cui, per tutti questi anni, ha vissuto con la sua famiglia. Il ritrovamento è infatti avvenuto in modo casuale da parte del fidanzato di una delle figlie della sospettata. L’uomo avrebbe infatti svuotato il freezer – utilizzato anche per contenere alimenti – per ripararlo, per poi scoprire con orrore che al suo interno era conservato un corpo. La scoperta ha fatto subito scattare la chiamata alle autorità, chiudendo finalmente una vicenda lunga quasi 20 anni.

Jasmina Dominic

Il manifesto funebre di Jasmina. Fonte: Slobodna Dalmacija

Un movente familiare: la donna ha ucciso sua sorella per gelosia

Sebbene di Jasmina non si avessero tracce dal 2000, la famiglia ha denunciato la scomparsa solo 5 anni dopo. La sospettata avrebbe infatti più volte tentato di depistare le ricerche, portando nel corso degli anni a credere che la sorella si fosse semplicemente trasferita all’estero. Il movente sarebbe di origine familiare: la donna era infatti gelosa della sorella minore. Secondo quanto raccontato dai familiari, infatti, Jasmina sarebbe stata una studentessa modello, sostenuta dalla famiglia.

I paragoni tra le due sorelle avrebbero soffocato a tal punto Smiljana Srnec da portarla a compiere l’omicidio. Al momento Srnec è stata arrestata, ma si sarebbe rifiutata di fornire maggiori informazioni sul suo gesto. Gesto che, sulla base delle dinamiche fino ad ora ricostruite, non sembrerebbe comunque premeditato.

Nasconde il corpo della sorella in freezer per 19 anni: la uccise per gelosia

*immagine di repertorio