dalila di lazzaro

Dalila Di Lazzaro è ospite dello studio di Domenica In, dove parla con Mara Venier della sua vita, purtroppo segnata da diverse tragedie. Su tutte la morte del figlio Christian a soli 22 anni, scomparso per un incidente stradale. L’attrice si è allontanata dalle scene dopo questo evento devastante, a cui sono seguiti anni di convalescenza per la frattura dell’atlante riportata in un incidente in moto. Oggi Di Lazzaro è scrittrice e sta partecipando ad un progetto musicale con un giovane cantautore.

Dalila Di Lazzaro si racconta a Domenica In

Non aveva il pallino di diventare attrice, Dalila Di Lazzaro, che ha segnato il cinema italiano per trent’anni.

Nella vita avrei voluto fare l’architetto“, confessa, “Io adoro prendermi cura delle case degli altri“. La sua vita è stata segnata da diverse delusioni e dolori. Sposatasi giovanissima, a 15 anni, ha avuto poco dopo il figlio Christian, tragicamente scomparso: “Sarei nonna adesso, sarebbe stato il mio sogno. Però sono zia anche io di tanti bimbi stupendi“.

di lazzaro domenica in

 

L’impegno per le adozioni di genitori single

Dalila Di Lazzaro si è molto impegnata nella causa delle adozioni negli anni: “Volevo battere i piedi e far capire che chi fa le leggi non ha il cuore, certe volte.

Esistono tante madri, tante persone giuste che potrebbero dare una casa, amore, a molti bambini“. L’attrice parla delle difficoltà di adottare nel nostro Paese, nonostante ce ne sia molto bisogno.

Poi è arrivata la scrittura, per superare i momenti di dolore: “Sono stata obbligata a scrivere perché ho passato un momentaccio. In Italia non capivano cosa fosse il dolore cronico. Sono stata 11 anni a letto, pazzeschi, e dovevo riempire le giornate. Ho scritto per rabbia“.

di lazzaro1