ragazzi di spalle

Un episodio senz’altro originale quello vissuto in questi giorni da un ragazzo di 22 anni di origine marocchina. Alban C., che adesso è domiciliato nel Casertano, è stato prelevato dai carabinieri e condotto in carcere per aver rubato 3 merendine ben 7 anni fa.

Alban rubò con due complici, tutti minorenni

La lunga vicenda giudiziaria è iniziata nel 2012 con il furto da parte di tre ragazzini minorenni di alcuni snack per un valore di 5 euro dai distributori automatici della scuola di Vallefoglia, nel Pesarese. Alban è stato condannato a scontare 2 mesi e 20 giorni, una sentenza passata in giudicato, cioè per la quale è trascorso il tempo minimo in cui il soggetto può richiedere di modificare l’atto, che in genere corrisponde a 6 mesi.

I due compagni e “complici” di Alban nel frattempo hanno ottenuto il perdono giudiziale, ma in questi anni, come spiega l’avvocato Marco Vitali, non è stato più possibile rintracciare Alban. “Sono avvilito – ha aggiunto il legale del ragazzo a Il Resto del Carlino – È incredibile quello che è successo”. I genitori, da Caserta hanno dichiarato alla procura un domicilio anche se poi non c’era nessuno. Ma questo è stato sufficiente per procedere col processo in primo grado, secondo fino alla Cassazione dove ho chiesto l’annullamento della condanna per la dubbia identificazione dell’imputato e per la sua non consapevolezza di ciò che stava accadendo“.

distributori automatici

*immagine di repertorio

Una pena severa, dopo troppo tempo

Il ragazzo quindi è finito in galera per una storia che ormai neanche ricordava più. Come riporta Il Resto del Carlino, il giovane è stato colto di sorpresa e inizialmente pensava che i miliari lo avessero chiamato per il suo permesso di soggiorno. Oltretutto ha dovuto pagare 80 euro di multa come previsto dalla legge. Una storia paradossale se si pensa che spesso, nel nostro Paese, gravi crimini non vengono adeguatamente puniti, ma non si lascia scampo ai ladri di merendine adolescenti.

Le spese giuridiche per questo tipo di reati, forse, potrebbero essere risparmiate.

auto carabinieri

*immagine di repertorio