polizia inghilterra

Non solo una sofferenza emotiva, ma anche fisica. Un bambino di 3 anni è rimasto ferito lo scorso luglio in un attacco organizzato da suo padre per tentare di togliere la custodia alla moglie dopo la separazione. Fortunatamente la vicenda non si è conclusa in tragedia e negli scorsi giorni l’uomo è stato dichiarato colpevole e condannato a 16 anni.

Un piano per dimostrare che la sua ex non è una buona madre

L’attacco ha avuto luogo lo scorso luglio a Worcester, Inghilterra. L’uomo ha messo in atto un vero e proprio piano per vincere la sua battaglia legale contro l’ex moglie. L’obiettivo del 40enne era quello di dimostrare con qualsiasi mezzo come la madre dei sui figli non fosse adatta a mantenerne la custodia.

Un obiettivo che l’uomo ha perseguito ciecamente, anche a costo di compiere un gesto orribile nei confronti del bambino. Gli inquirenti hanno dimostrato come l’uomo non si sia limitato a programmare l’attacco con l’acido. Avrebbe, infatti, messo in piedi una vera e propria squadra per sorvegliare la donna e scegliere il momento migliore per attaccare.

Acido contro il figlio di 3 anni: voleva vendicarsi dell’ex moglie

Acido solforico. Immagine di repertorio

L’uomo ha coinvolto dei sicari per ferire il bambino

Secondo quanto accertato dai tribunali inglesi, l’uomo si sarebbe avvalso di 5 complici.

Tre di questi sono stati individuati come gli autori materiali dell’attacco con l’acido. Secondo quanto riportato dalla BBC, gli uomini avrebbero seguito le indicazioni del padre per mettere in atto l’aggressione. Dopo aver seguito la madre e il bambino all’interno del supermercato, hanno infatti lanciato l’acido sul bambino. Il piccolo ha subito ustioni al viso e alle braccia, ma sembra che stia guarendo velocemente. L’attacco è stato ripreso dalle videocamere di sorveglianza del supermercato. Ciò ha permesso alle autorità di identificare e arrestare gli uomini, per poi risalire al loro mandante.

Secondo quanto riportato dalla BBC, il padre condannato avrebbe anche minacciato di uccidere la moglie e i 3 figli. L’uomo si sarebbe infatti sentito “disonorato e umiliato” dalla separazione.

Acido contro il figlio di 3 anni: voleva vendicarsi dell’ex moglie

Tallow Hill, la zona di Worcester dove ha avuto luogo l’attacco. Foto/GoogleMaps