L'ex ballerino di Amici, Ivan Cottini, ha ballato in ospedale per i pazienti: una bimba in coma si è svegliata

Si potrebbe considerare un miracolo quanto è successo agli Ospedali Riuniti di Ancona. Ivan Cottini, ex ballerino di Amici, ha ballato in ospedale per strappare un sorriso a Serena, un’insegnante di danza madre di una bimba di 8 anni, Elisabetta, affetta da una malattia congenita e in coma dopo aver subìto un intervento al cuore. La piccola poco dopo che il ballerino ha danzato nel corridoio del reparto dell’ospedale, vicino alla stanza in cui si trovava, si è svegliata dal coma.

La storia della piccola Elisabetta

L’ex ballerino di Amici, Ivan Cottini, ha organizzato una sorpresa per la madre della piccola Elisabetta, Serena, ballerina e insegnante di danza che assiste sua figlia agli Ospedali Riuniti di Ancona dal 20 gennaio, da quando cioè la bambina di 8 anni ha subìto il suo ottavo intervento al cuore.

Ex ballerino di Amici danza in ospedale per i pazienti: bimba si sveglia dal coma
Ivan Cottini agli Ospedali Riuniti di Ancona. Foto: Comitato Genitori Bambini Cardiopatici Torrette

Il ballerino è molto sensibile a queste tematiche, soprattutto da quando ha scoperto di essere affetto da Sla, e ha quindi deciso di regalare un attimo di sollievo dalle preoccupazioni e dalle sofferenze a tutti i malati degenti nel nosocomio, ma specialmente a Serena che con lui condivide l’amore per la danza.

La figlia di Serena è infatti affetta dalla sindrome di George, una malattia congenita che le ha causato problemi cardiaci fin da quando era molto piccola. Il ballerino ha deciso di ballare nei corridoi dell’ospedale vicino alla corsia in cui la piccola Elisabetta stava lottando per la vita. In questo modo, il danzatore 33enne ha regalato emozioni e un attimo di distrazione ai degenti dai problemi di salute che li affliggono.

Il miracolo dell’ex ballerino di Amici

La bellissima sorpresa dell’ex ballerino di Amici ha sortito degli effetti che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.

La sera stessa, dopo la sua esibizione, il cuore della piccola Elisabetta ha iniziato a battere regolarmente e poco dopo la bimba si è svegliata dal coma. Nessuno si sarebbe mai aspettato che la piccola potesse svegliarsi quella sera, nemmeno i medici. Quello che è accaduto è stato raccontato dalla pagina Facebook Comitato Genitori Bambini Cardiopatici Torrette, per infondere ai genitori dei piccoli pazienti dell’ospedale un po’ di speranza.