sorelline scomparse

Sono state ritrovate dalle forze dell’ordine, Caroline e Leia Carrico, le due sorelline di 5 e 8 anni che erano scomparse nel nulla venerdì scorso, in zona isolata di Benbow, comune a nord-ovest di Sacramento (nello Stato della California), mentre giocavano fuori dalla loro casa. Durante quei momenti di svago, le due piccole bambine hanno deciso di dirigersi nel bosco (nonostante il divieto imposto dalla madre) situato non lontano dal posto in cui erano andate a giocare, perdendo di lì a poco, tra la folta vegetazione, la strada giusta per fare ritorno a casa.

Le sorelline si smarriscono nel bosco 

Ad un certo punto la mamma le ha chiamate e non venendole rientrare, si è allarmata.

Dopo qualche istante, insieme al papà, ha deciso di chiedere immediatamente aiuto alle autorità del posto, per poterle rintracciare. Fatte le opportune segnalazioni, i genitori con l’aiuto dei parenti, hanno effettuato alcune ricerche nella zona per accelerare il loro ritrovamento.

Caroline e Leia Carrico
Caroline e Leia Carrico, due sorelline di 5 e 8 anni erano scomparse in un bosco mentre giocavano fuori dalla loro abitazione. Fonte/ABC News

Il bizzarro ritrovamento grazie ai biscotti

Dopo più di 48 ore di attesa, le due sorelline sono state ritrovate molto spaventate e un po’ infreddolite ma in buone condizioni di salute, nei pressi di Richardsons’s Grove, in un sentiero boschivo a circa due chilometri dalla loro casa. Un ritrovamento non proprio nella norma: la polizia infatti, mentre cercava le sorelline ha notato sul suolo diverse briciole di biscotti.

Una versione rivisitata e moderna di Pollicino si potrebbe dire: le due bimbe infatti, sono state raggiunge dagli agenti che seguendo proprio le briciole di biscotto – come immaginavano e speravano – le hanno ritrovate

Questo caso avvenuto in California non è il primo nel mondo. Nel 2011 si verificò un fatto simile. Due gemelline di appena 6 anni, Alessia e Livia Schepp, erano state prese il 30 gennaio dello stesso anno in Svizzera, dal padre con una scusa di far credere credere all’ex moglie Irina Lucidi di voler trascorrere il sabato e la domenica con le bambine.

*immagine in evidenza. Fonte/ Facebook Humboldt County Sheriff’s Office