Dalida di Lazzaro

Dalila di Lazzaro si confessa a Vieni da me, trasmissione pomeridiana da Rai 1 condotta da Caterina Balivo e racconta della sua frequentazione con attori importanti come Jack Nicholson e Richard Gere

Dalila oggi ha 66 anni, portati molto bene, e con alle spalle una vita densa di avvenimenti. Comincia a lavorare giovanissima, per mantenere il figlio avuto a 16 anni, prima come modella poi come attrice. Inizia a recitare in ruoli minori in film western e commedie, finché arriva il grande successo con Oh Serafina, film del 1977, diretto da Alberto Lattuada con Renato Pozzetto.

Il primo grande dolore

Purtroppo la sua vita è segnata dalla perdita del figlio che muore a soli 22 anni. Inoltre, in seguito ad un incidente automobilistico, è costretta a rimanere immobile a letto per tanti anni, condizionando la sua carriera di attrice.

Dalida di Lazzaro
Dalida di Lazzaro con il figlio Cristian

Durante l’intervista con Caterina, si viene a scoprire che Dalila ha frequentato il grande attore Jack Nicholson per ben 10 anni. Una conoscenza molto importante per l’attrice, che l’attore aveva soprannominato “My Sweet cream”.

Dalida di Lazzaro
Dalida di Lazzaro con Nicholson e Penn

Dalila comunque non si sbilancia molto sul rapporto con Jack e preferisce non scendere in particolari facendo solo alludere che c’era qualcosa di più di una bella amicizia. Anche se la stessa Dalila pochi giorni dopo l’intervista ha categoricamente negato, attraverso una nota ufficiale a Dagospia, qualsiasi coinvolgimento sentimentale con il grande attore.

Con Richard Gere si è trattato invece solo di una grande amicizia. Non che non potesse nascere qualcos’altro, ma in quel periodo Dalila era innamorata di un altro. Il ricordo più bello quando Richard ha avuto il suo primo figlio e l’attrice gli regalò una tutina per il neonato.

Per concludere un altro grande protagonista del cinema mondiale, Alain Delon. Conosciuto da giovanissima, venne chiamata qualche anno dopo per un provino. “Era perseguitato dalle donne, se le trovava ovunque e di questo ne ha sofferto” ha raccontato a Caterina.

Dalida di Lazzaro
Dalida di Lazzaro e Alain Delon

L’incidente che le ha cambiato la vita

Dalila racconta del terribile incidente automobilistico che l’ha costretta a letto per ben 11 anni. Ha rischiato di non camminare più.

Ha girato il mondo per curarsi, fino a quando ha incontrato in America un neuro chirurgo di fama mondiale che l’ha operata ed è riuscita di nuovo a camminare e a riprendersi la sua vita.

Dalila ha ricevuto nella sua vita in regalo anche una Ferrari particolare, blu come i suoi occhi. Da un ammiratore sconosciuto di cui non seppe mai l’identità. Nel tempo l’ha venduta per aprire un negozio alla madre e alla sorella.

L’intervista si è chiusa con un ricordo appassionato e malinconico del figlio morto giovanissimo e un messaggio importantissimo: vivere ogni istante con le persone che si amano.