Chicco

Mentre era intento a potare gli ulivi, un anziano signore di Bitonto viene derubato della sua auto con all’interno il suo piccolo cagnolino, Chicco. L’anziano disperato, con l’aiuto della famiglia, lancia un appello su Facebook. I ladri, impietositi, riportano indietro l’auto, ma del cane nessuna traccia.

I ladri rubano l’auto senza accorgersi del cagnolino al suo interno

È successo ieri, domenica 10 marzo 2019, a Terlizzi in provincia di Bari, dove un anziano signore è stato derubato della sua auto mentre era intento a potare gli ulivi. Nel bagagliaio aperto dell’automobile, una vecchia Fiat Panda verde, si era accucciato il suo cagnolino, un meticcio simile ad un volpino, che è stato portato via insieme al mezzo.

I ladri non si sono accorti della presenza dell’animale, che probabilmente è rimasto chiuso nel bagagliaio, serratosi inesorabilmente durante la partenza dell’autovettura. L’anziano, disperato, viene aiutato dai familiari a lanciare un appello su Facebook e sui giornali, nella speranza di ritrovare il suo fidato compagno a quattro zampe. “Non smette di piangere un attimo. Quel cane per lui è come un figlio, è l’unica cosa che gli è rimasta” raccontano i parenti dell’uomo al quotidiano BariViva.

Auto ritrovata
Auto ritrovata (Fonte: pagina Facebook/Anpana Terlizzi)

Il cane è ancora disperso

Oggi, 11 marzo, i ladri responsabili del furto, spinti dal senso di colpa, hanno fatto ritrovare l’auto dell’uomo, ma del cane nessuna traccia. L’auto è stata ritrovata con questo messaggio scritto sul cofano: “Scusami per quello che ti ho fatto, non avevo visto il cane. Te l’ho lasciato libero perché non si faceva mettere il guinzaglio.” Ma, al momento del ritrovamento dell’auto, Chicco non era più lì. I ladri, dopo aver riportato l’auto, hanno lasciato il cagnolino libero con una ciotola di cibo e una di acqua, in modo che non si allontanasse dalla vettura.

Tuttavia, qualcosa è andato storto. Il cagnolino, probabilmente spaventato e alla ricerca del padrone, si è allontanato dall’auto facendo perdere le sue tracce. Sono ancora in corso le ricerche per ritrovare il piccolo Chicco ed è rinnovato l’invito a chiamare il numero 3274650709 per chiunque avesse sue notizie.

(Immagine in alto: Fonte Facebook/Anpala Terlizzi)