TV e Spettacolo

Al Bano nella lista nera ucraina: “Mi aspetto delle scuse”

Al Bano ha deciso infine di rispondere dopo che ieri è uscita la notizia che l'Ucraina l'ha inserito nella sua lista nera. Ora il leone di Cellino San Marco risponde.
Al Bano nella lista nera ucraina: "Mi aspetto delle scuse"

Al Bano ha deciso infine di rispondere dopo che ieri è uscita la notizia che l’Ucraina l’ha inserito nella sua lista nera. Il suo nome, infatti, è stato inserito insieme ad altri 146, nella lista di persone che potrebbero rappresentare una minaccia per la sicurezza del Paese. Il motivo sarebbe la stima e il supporto che Albano Carrisi nutrirebbe nei confronti di Vladimir Putin.

La posizione di Al Bano

Alla fine Al Bano ha deciso di dire la sua: “Non sono preoccupato, ma non so a che cavolo si riferiscano. Vorrei avere una motivazione, non ho fatto mai niente contro alcuna nazione“. E ancora: “Io mi considero un uomo di pace, non vedo perché mi debbano far passare per terrorista.

Mi aspetto delle scuse“. La notizia che il leone di Cellino San Marco poteva essere un pericolo per una nazione, infatti, non l’aveva mai presa in considerazione nessuno. Tanto che l’Ucraina ha decisamente preso in contropiede un po’ tutti ieri.

albano
Albano Carrisi

Al Bano e l’Ucraina

Intervistato ai microfoni de I Lunatici, programma su Rai Radio2, ha spiegato: Certo questo titolo mi mancava. Ho cantato anche per il loro presidente, non riesco a capire da dove nasca questa cosa. Dicono che tutto dipenda dal mio apprezzamento per Putin e per la Russia?

Ma se mi fanno una domanda avrò il mio diritto di rispondere come la penso. Ma questo non vuol dire che sono contro l’Ucraina. Non ho avuto ancora tempo di parlare con nessuno“. Al Bano comunque non ha preso con una risata quanto accaduto, anzi: “Addirittura potrei attentare alla sicurezza nazionale, ma stiamo dando i numeri? Appena mi hanno dato la notizia ho pensato a un pesce d’aprile anticipato, o a qualcosa del genere. La mia coscienza è a posto. Non ho mai detto mezza parola contro l’Ucraina“.

il cantante al bano carrisi
Foto: Ansa

Potrebbe interessarti