primo piano di laura pausini con gli occhiali da sole

Segnato con un cerchio rosso sul calendario c’era il giorno 22 marzo, un venerdì. Era quella, infatti, la data scelta per la pubblicazione di In questa nostra casa nuova, il nuovo singolo scritto e cantato da Laura Pausini e Biagio Antonacci, a fare da anticipazione al tour che li vedrà coinvolti questa estate. La cantante, infatti, dopo i problemi di salute che la costrinsero ad annullare 2 concerti, torna sul palco con l’amico di sempre, quell’Antonacci che ha scritto tanti pezzi per lei e che in estate si esibirà con la cantante per un lungo tour.

Laura Pausini e Biagio Antonacci in posa per l'evento "Premios Dial" tenutosi a Tenerife
Laura Pausini e Biagio Antonacci. Fonte/Instagram Laura Pausini

Il singolo online anticipatamente

Ma qualcosa non è andato come doveva: a pochi giorni dalla pubblicazione programmata, infatti, il singolo inedito è finito in rete, illegalmente, facendo rapidamente il giro d’Italia. Il fan club ufficiale della cantante ha immediatamente avvertito Laura Pausini, che è scoppiata in uno sfogo molto pesante contro gli autori di questo gesto. La cantante romagnola – che già in passato si sfogò contro l’Italia – ha deciso di affidare ai social la sua invettiva, contro coloro che rovinano e rendono ancora più complicato il mestiere dell’artista: “Ecco come rovinare la storia delle canzoni pop.

In classifica non andranno mai se continuano tutti a passarsele. A me sta storia succede sempre. Sta per uscire un singolo e ce l’hanno già tutti prima che esca. Sta storia deve finire“. Il danno procurato alla cantante, infatti, potrebbe essere davvero pesante, in un’epoca dove i pirati del digitale riescono sempre a colpire a creare grossi guai al settore musicale.

La richiesta d’aiuto ai fan

E Laura Pausini è davvero decisa ad individuare i responsabili e a fargliela pagare.

Il post, infatti, continua così: “Mandatemi nome e cognome e sarete in prima fila ad uno dei nostri concerti. Gratis. Vediamo chi parla“. Una ricompensa non da poco, soprattutto per i fan più sfegatati. Ma non si limitata a questo: la cantante, infatti, avrebbe contattato personalmente parecchi dei suoi supporter, per avere maggiori informazioni su chi abbia diffuso il singolo. Non si sa, per ora, se questa indagine abbia portato i suoi frutti.

Laura Pausini in un suo scatto su Instagram
Laura Pausini. Fonte/Instagram Laura Pausini

Nessuna variazione di programma: prima il singolo, poi il tour

Intanto, l’attesa per In questa nostra casa nuova domani verrà soddisfatta.

Da domani, infatti, il brano potrà essere acquistato e ascoltato in maniera regolare, con la sua pubblicazione ufficiale. Poi, l’appuntamento da segnare con un nuovo cerchio rosso sarà il 26 giugno a Bari, con il debutto ufficiale del Laura Biagio Tour, che terminerà poi a Cagliari, il primo di agosto, dopo essersi spostato a Roma, Milano, Firenze, Torino, Bologna e tante altre città. Con l’augurio che questa brutta faccenda possa già essere stata messa alle spalle.

Nella foto in evidenza: Laura Pausini (fonte: Instagram)