Bebe Vio vince ancora

Inarrestabile Bebe Vio, la schermitrice paralimpica è riuscita a strappare la vittoria alla concorrente sfidante nella tappa italiana di Coppa del Mondo, ora le olimpiadi di Tokyo 2020 si fanno sempre più vicine. Questa è la 21esima vittoria dell'atleta in Coppa del Mondo di scherma.

Bebe Vio non si ferma: vince a Pisa

Grinta, carica e sorriso, questi gli ingredienti segreti di quel vulcano di energia che è Bebe Vio. La schermitrice continua la sua corsa inarrestabile, aggiudicandosi anche la vittoria nella tappa italiana. “Sono felice d’aver vinto qui - ha dichiarato a caldo all'ANSA dopo la vittoria - perché questa è la gara che più di ogni altra attendo ogni anno. C’è un calore e un entusiasmo incredibile che ci carica tantissimo. È Bello vincere, ma farlo in Italia ha tutto un altro sapore”.


Dopo la vittoria di Tbilisi dello scorso novembre, dove aveva sbaragliato le sfidanti con punteggi straccianti, Bebe non si è fermata. Nella tappa italiana di Pisa la schermitrice ha battuto la cinese Xiao Rongo nella finale di fioretto con punteggio 15-5. Super Bebe ha già conseguito la vittoria in coppa del mondo per ben due volte, nel 2015 e nel 2017, nel mentre si era aggiudicata l’oro alle Paralimpiadi di Rio nel 2016. Questa è la sua 21esima gara vinta nella competizione.

Ora Super Bebe sogna Tokyo 2020

La qualificazione per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 si fa sempre più vicina e Bebe ha gli occhi puntati solo su quest’obiettivo. All’Ansa la schermitrice ha mostrato tutto il suo entusiasmo e si è detta carinissima per il suo prossimo obiettivo: “Sono molto carica verso Tokyo 2020: mancano 520 giorni e non vedo l’ora”.