Cronaca

Bari, non raccoglie dalla strada gli escrementi del cane: multa da 300 euro

L'episodio è accaduto a Bari: una donna è stata multata con un'ammenda da 300 euro per non aver raccolto gli escrementi del cane per strada. Il sindaco della città pugliese ha riferito l'accaduto ponendo l'accento sul fatto di dover diventare tutti più civili
Bari, multa salatissima per non aver raccolto dalla strada gli escrementi del suo cane

Una donna di Bari è stata sanzionata dalla polizia municipale con una multa da 300 euro per non aver raccolto gli escrementi del cane dalla strada. La donna ha tentato di giustificarsi ma, colta in flagrante, non ha potuto far altro che vedersi consegnare l’ammenda.

La multa da 300 euro

La donna si trovava nel quartiere Libertà di Bari nei pressi della Manifattura Tabacchi, quando, dopo che il suo animale domestico ha evacuato, non si è chinata per raccogliere gli escrementi del cane come previsto da un’ordinanza. Due agenti della polizia municipale in borghese l’hanno sorpresa e l’hanno multata.

Come raccontato dal sindaco della città pugliese, Antonio Decaro, lei ha cercato di giustificarsi dicendo: “Mi sono distratta e solo questa volta non ho raccolto“. Poi, di fronte all’atteggiamento intransigente degli agenti, ha anche detto: “Stamattina ve la prendete con me?“. A nulla sono servite le sue proteste, la donna dovrà pagare una multa da 300 euro per aver sporcato la strada di Bari in cui si trovava in compagnia del suo cane.

Bari, multa salatissima per non aver raccolto dalla strada gli escrementi del suo cane
La multa che la donna dovrà pagare. Fotogramma video facebook Antonio Decaro

Le parole del sindaco

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha riportato l’episodio accaduto il 22 marzo sul suo profilo su Facebook, riferendo le parole della donna multata per non aver prelevato dalla strada gli escrementi del cane e ripresa in un video mentre protesta per l’ammenda.

Stando a quanto riferito dal Primo Cittadino, da diversi giorni la polizia municipale in borghese pattuglia la zona adiacente alla Manifattura Tabacchi di Bari, così gli agenti hanno sorpreso la donna mentre violava l’ordinanza.

Il sindaco ha commentato con queste parole l’accaduto: “Gli agenti, ieri, l’hanno colta in flagrante e sanzionata con 300 euro di multa, perché ha lasciato sul marciapiede gli escrementi del suo cane.

Naturalmente è impensabile sguinzagliare decine di agenti per tutta la città a caccia di questi concittadini smemorati. Il problema si risolve solo se diventiamo tutti più civili. Ma devo ammettere di essere felice nel vedere questo filmato. Anche perché sono sicuro che la prossima volta la signora sarà molto meno ‘distratta’“.

Potrebbe interessarti