Si finge un tecnico dell'acquedotto e truffa due anziani ad Asti

Un uomo di 34 anni, Sandro Levak, residente a Treviso, ha truffato due anziani a Villanova d’Asti, spacciandosi per un tecnico dell’acquedotto si è introdotto a casa loro, li ha storditi con un gas e li ha rapinati. L’uomo è un pregiudicato e avrebbe messo a segno diversi altri colpi prima di essere arrestato dai carabinieri.

La rapina ad Asti

Il 34enne si è finto un tecnico dell’acquedotto e, una volta che la coppia di anziani l’ha fatto entrare in casa propria, a Villanova D’Asti, li ha storditi spruzzando un gas urticante, poi ha messo a segno la rapina. Come riporta Ansa, i carabinieri della compagnia di Montafia sono riusciti a metterlo in manette.

Gli inquirenti indagavano su di lui dal 2018, coordinati dalla pm del Tribunale di Asti Laura Deodato, e avevano scoperto che l’uomo, residente a Treviso, in Veneto, aveva un passato criminale.

Asti, truffa gli anziani fingendosi tecnico dell'acquedotto
Tribunale di Asti. Foto: Tribunale di Asti

Infatti, non era la prima volta che il 34enne pregiudicato metteva a segno rapine: sono stati ricondotti a lui altri 2 furti messi in atto truffando le vittime. Aveva anche tentato, fallendo, di rapinare altre due persone anziane, di 72 e 78 anni, residenti in provincia di Asti, a Cortazzone. Ora, c’è anche il sospetto che l’uomo abbia truffato e rapinato altre persone residenti nella provincia di Cuneo.

Reati più odiosi

In seguito all’arresto di Sandro Levak, dopo l’ultimo espisodio di truffa e rapina a danno dei due anziani nell’Astigiano, realizzato spacciandosi per un tecnico dell’acquedotto, è arrivato il commento soddisfatto del capitano della compagnia di Carabinieri di Villanova, Chiara Masselli: “Siamo riusciti a mettere un freno ad alcuni dei reati più odiosi che colpiscono la popolazione più debole“. Il riferimento del capitano alle truffe di cui sono vittime gli anziani è evidente.

Proprio per evitare che gli anziani vengano truffati, il maggiore Lorenzo Repetto, comandante del Nucleo investigativo dei carabinieri di Asti, ha riferito che, oltre a presidiare i territori, i militari dell’Arma sono impegnati a sostenere incontri nei comuni e nelle parrocchie, in modo che gli anziani siano edotti dei rischi che corrono.

Asti, truffa gli anziani fingendosi tecnico dell'acquedotto
Immagine di repertorio