treviso: paura per un boeing 737

Paura in volo per i passeggeri a bordo di un Boeing 737. Il pilota ha lanciato un SOS in fase di arrivo a Treviso; l’aereo era partito questa mattina da Napoli. Non ci sono stati danni a cose e/o persone; il velivolo è comunque riuscito ad atterrare con l’ausilio dei vigili del fuoco sopraggiunti sulla pista. Una volta terminate le operazioni di sbarco dal sopralluogo è emersa la causa del fumo.

Treviso: pilota di aereo lancia SOS

È accaduto tutto in fase di atterraggio, il pilota del Boeing 737 battente bandiera Ryanair ha lanciato un SOS a seguito della fuoriuscita di fumo dal motore. Il volo, con a bordo 170 passeggeri, era partito da Napoli ed e si trovava in fase di atterraggio alle 7.54 presso lo scalo Antonio Canova.

L’intervento dei vigili del fuoco

Tanta la paura a bordo, il velivolo è comunque atterrato regolarmente a Treviso. Una volta fatti sbarcare i passeggeri, i vigili del fuoco hanno eseguito i dovuti sopralluoghi, identificando nella causa del fumo un perdita d’olio da una turbina motore.

L'aereo si trovava in fase di atterraggio verso l'aeroporto di Treviso, quando il pilota ha lanciato un SOS a causa del fumo che fuoriusciva da una turbina
L’aereo si trovava in fase di atterraggio verso l’aeroporto di Treviso, quando il pilota ha lanciato un SOS a causa del fumo che fuoriusciva da una turbina

Il danno alla turbina non ha consentito all’aereo di ripartire per Napoli, ai passeggeri che attendevano di partire è stato messo a disposizione un altro aereo.

La puntualità è stata comunque rispettata e non ci sono stati danni o rallentamento all’attività aeroportuale.