Un bambino sorride felice in divisa scolastica

Non è riuscito a evitare di colpire il pulcino del vicino con la sua bici: così è iniziata la storia di questo bambino di sei anni. Tormentato dai sensi di colpa, è subito corso in casa e dopo aver preso dei soldi si è diretto all’ospedale più vicino. Lì gli è stata scattata una foto dolcissima.

La dolcezza del bambino

A Mizoram, in India, questo coraggioso ometto si è distinto per la sua umiltà e per come ha cercato di rimediare al suo errore. Quando Derek è tornato in casa per cercare aiuto, i genitori si sono trovati spiazzati di fronte le lacrime del figlio con in mano il pulcino morto. Dopo aver ricevuto il consenso del padre, il bambino è risalito sulla sua bici, assieme all’animaletto e ad una banconota da 10 rupie, e si è diretto correndo verso l’ospedale. Poco dopo è tornato singhiozzando: gli avevano solo scattato una foto e nessuno aveva aiutato il pulcino, così era intenzionato a prendere una banconota di più alta valuta e tornare. I genitori si sono visti costretti a spiegargli la verità: ormai l’animale era morto e non c’era niente che potessero fare in ospedale.

un pulcino siede sull'erba
Immagine di repertorio di un pulcino

L’elogio dei social

Nel frattempo, però, Sanga Says ha pubblicato la foto del piccolo Derek su Facebook, con il visino triste, le 10 rupie in una mano e il pulcino nell’altra; e in meno che non si dica è diventata virale, arrivando a più di 100 mila visualizzazioni. Quasi 10 mila persone si complimentano con il bimbo per il suo atteggiamento altruista e responsabile, e gli augurano di non perdere mai questa sua particolarità. “Grande esempio di umanità. Tutti dovremmo imparare da te”; “forse possiamo imparare qualcosa da questa piccola anima”; “Caro bambino, la società riderà di te, sii te stesso. Raggiungerai la grandezza.”; molti sono anche i commenti che elogiano i genitori e la loro educazione.



D’altro canto, il padre, un poliziotto, ha dichiarato di essere stato piacevolmente sorpreso dal comportamento del figlio e dal modo in cui ha cercato di salvare il pulcino: È sempre stato unico”. Di certo né lui né la madre si aspettavano una risonanza di questo genere, ed entrambi sono molto orgogliosi. Il bambino oggi stesso ha ricevuto un premio di apprezzamento dalla sua scuola, la School St. Pio di Sairang.