Timmothy


Timmothy Pitzen è un bambino scomparso nel nulla nel 2011, e ieri un adolescente, trovato per le strade di Newport in Kentucky, ha rivelato agli agenti di essere proprio lui Timmothy. L'esame del Dna però lo ha già smentito e la speranza di aver ritrovato quel bambino ora si è spenta.

La scomparsa di Timmothy e il ragazzo del mistero

Timmothy Pitzen era scomparso nel 2011 in Illinois. La madre era andata a prenderlo a scuola per poi cominciare un viaggio lungo 800 chilometri. Il bimbo aveva 6 anni e l'ultima volta era stato visto in un parco acquatico insieme alla madre. Alla fine lei è stata trovata morta in un motel, un presunto suicidio, e accanto al corpo un biglietto in cui assicurava che il figlio si trovava in mani sicure e che sarebbe stato protetto. La storia di Timmothy si interrompe qui, e ricomincia appena qualche giorno fa quando un ragazzo rivela di essere proprio il bimbo di 6 anni scomparso.

Il racconto dell'adolescente e i risultati del test del DNA

Il ragazzo che qualche giorno fa ha detto di essere il bimbo scomparso, è stato ritrovato per strada a vagare in stato confusionale. A trovarlo una donna che ha chiamato la polizia: agli agenti avrebbe raccontato di essere stato tenuto prigioniero in un motel da due uomini per 7 anni. "I risultati del Dna hanno rivelato che la persona in questione non è Timmothy Pitzen", hanno rivelato ieri gli investigatori.