primo piano di sabrina ferilli

Sabrina Ferilli, amata e apprezzata in tutta Italia, fa il suo ritorno sul piccolo schermo con una nuova fiction. Amore, cinema, calcio e politica: le curiosità che non conosci sulla vita dell’attrice romana.

Le influenze politiche e gli esordi

Sabrina Ferilli, classe 1964, nasce il 28 giugno a Roma. Sogna di entrare nel mondo del cinema fin da ragazzina e la sua carriera ha inizio nel 1986 con la pellicola Portami la Luna di Carlo Cotti. Dopo aver recitato in film celebri come Anche i commercialisti hanno un’anima con Enrico Montesano e Renato Pozzetto e Il giudice ragazzino con Giulio Scarpati, la celebrità finalmente nel 1994, grazie al film di Paolo Virzì La Bella Vita.

A questa sono seguite diverse pellicole, più o meno impegnate, tra le quali Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, grazie alla quale Sabrina Ferilli vince il Nastro d’Argento come migliore attrice, e La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino

Noto a tutti è il suo credo politico, si è sempre dichiarata come donna di sinistra e la sua figura è spesso accostata a diversi partiti o movimenti. Non è passata inosservata, infatti, la sua presenza al gazebo di Piazza del Popolo a Roma durante le primarie del PD dello scorso Marzo, dopo un periodo di allontanamento dal partito in seguito al suo appoggio alla candidatura dell’attuale sindaco di Roma, Virginia Raggi, durante le elezioni del 2016.

Sabrina Ferilli all'età di 25 anni
Sabrina Ferilli mentre interpreta “Il Volpone”. Un film del 1988, diretto da Maurizio Ponzi

Vita privata: la politica, lo scudetto della Roma e i matrimoni

Tifosa sfegatata della Roma, tutti i tifosi della Magica (e non solo) ricorderanno la sua performance al Circo Massimo nel 2001 in occasione della vittoria dello scudetto della sua squadra del cuore. La Ferilli si spogliò e rimase in bikini davanti a migliaia di tifosi.

La sua storia d’amore più famosa e travagliata è quella avuta con Andrea Perone, imprenditore al quale l’attrice rimase legata sentimentalmente per 8 anni prima di compiere il grande passo in una location blindatissima.

Nel 2005, dopo soli 2 anni di matrimonio, la coppia si separa e la bellissima attrice romana attraversa momenti difficili. Dopo qualche anno Sabrina conosce il manager Flavio Cattaneo sul set di Dalida. Entrambi usciti da relazioni difficili, Sabrina e Flavio dopo una lunga convivenza si sposano in gran segreto a Parigi. Innamorata e felice, in un’intervista al Corriere della Sera, Sabrina Ferilli dichiara: “Con Flavio ci siamo dati stabilità a vicenda.” Attualmente non hanno figli ma Sabrina Ferilli ha dichiarato più volte di aver pensato all’adozione.

*immagine in evidenza: Instagram Sabrina Ferilli