Daria con i cani del suo rifugio, alcuni non possono usare le gambe


Daria Pushkareva ha realizzato il sogno che aveva fin da quando era bambina: vivere immersa nella natura e aiutando gli animali. Così da famosa fotografa a Mosca ha mollato tutto insieme al marito per inseguire e realizzare il suo sogno, trasferendosi i una foresta a 100 miglia dalla capitale russa.

Dal sogno alla realtà

Quello di aiutare i cani e vivere lontano dalla frenetica vita di città è il sogno che Daria aveva fin da bambina. Crescendo, poi, la vita ha preso una piega diversa, Daria è diventata una delle più ricercate fotografe russe: tra le 5 più ricercate per i matrimoni. Una scelta di vita che ha voluto fortemente, ma che poi l’ha resa schiava del suo stesso lavoro.

Così è arrivata la scelta radicale: mollare tutto e realizzare il suo sogno. Prima ha iniziato a occuparsi di cani in associazioni, ora lei e suo marito vivono nella foresta in un rifugio con 100 cani malati o senza speranza di adozione.

Il suo profilo Instagram è diventato così famoso che i cani le arrivano da luoghi anche molto lontani. #

Una vita di sacrifici ma piena di pelosi amici

Tutto è iniziato salvando un cucciolo privo di occhio e ricoperto di pulci. E non sono solo i cani gli animali che Daria e suo marito salvano da morte certa: anche volpi procioni vengono salvati dalle industrie di pellicce.

Ad oggi la sua vita può dirsi piena: malgrado le difficoltà lei e suo marito riescono a sostentare la vita dei loro ospiti grazie a pannelli solari. Inoltre sono riusciti a portare acqua corrente e a mettere in sicurezza con recinti il loro rifugio.

Un luogo dove questi animali possono continuare a vivere malgrado le loro difficoltà circondati da amore e cure.