cristina magrini a letto incontra papa giovanni paolo II


Cristina Magrini si è spenta oggi, all’età di 53 anni, presso l’ospedale Maggiore di Bologna, dov’era stata ricoverata alcuni giorni. La donna era in coma vegetativo da 38 anni, quando, all’età di 15 era stata investita sotto casa da un’auto. La sua storia, e quella della battaglia portata avanti da suo padre Romano per il diritto all’assistenza, hanno commosso l’Italia.

Morta Cristina Magrini: era in coma da 38 anni

La triste storia di Cristina Magrini era iniziata il 18 novembre 1981, quando, durante il suo rientro da scuola era stata investita sotto casa a Bologna. A seguito dell’impatto, Cristina Magrini aveva riportato delle ferite troppo gravi, cadendo in una sorta di coma vigile perenne. Costretta per 38 anni su una sedia a rotelle, sostenuta in tutto e per tutto da suo padre, Romano. L'uomo si è preso cura della figlia per tutti questi anni, battendosi per il suo diritto all'assistenza. A nome di Cristina è stata anche creata una ONLUS, "Insieme per Cristina". Nel 2011 l'allora sindaco di Bologna, Virginio Merola, le conferì il titolo di cittadina onoraria. A Cristina fu dedicato anche un libro intitolato "Se si risvegliasse domani?"

Credits immagine in alto: Ansa