irene pivetti durante una conferenza

Ospite nel programma radiofonico in onda su Rai Radio 1, Un giorno da Pecora, Irene Pivetti, ex Presidente della Camera dei Deputati, ha annunciato la sua corsa alle Europee sotto l’ala di Forza Italia. La politca ha espresso i suoi ringraziamenti ad Antonio Tajani che l’ha spinta verso questa decisione, spiegando che correrà come candidata indipendente.

Irene Pivetti ufficialmente in corsa per le Europee 2019

Sarò candidata alle europee nelle liste di Forza Italia con Italia madre come candidata indipendente”. La Pivetti si è detta pronta all’incarico, ma anche che si aspetta un impegno bello tosto: “Sarà una bella trottata, mi fa molto piacere che me lo abbiano chiesto”. La scelta è caduta ben lontana dalla Lega, partito che la vide eletta alla Camera nel ’92. “Se la Lega avesse mantenuto una posizione che aveva negli anni passati e avesse aderito al Partito Popolare Europeo non ci sarebbero stati problemi a candidarmi con loro”.

Salvini: “Ristretto ad un unico tema”

La Pivetti si è anche espressa sul lavoro svolto da Matteo Salvini: “Pur facendo scelte giuste sul tema dell’immigrazione, credo che Salvini abbia ristretto a questo unico tema il ventaglio delle questioni messe in campo dalla Lega” ha spiegato portando ad esempio la quasi assenza di politiche in tema di sviluppo economico e per le imprese.

Sono molto impegnata nel rafforzare l’area moderata del centrodestra, in particolare il Partito Popolare Europeo” ha commentato la politica, dedicando anche un pensiero a l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha definito come: “Un pezzo della nostra storia” e futuro del Partito Popolare Europeo, oltre che di una politica moderata e positiva per lo sviluppo economico.

Fonte immagine in alto: Ansa