TV e Spettacolo

Bianca Guaccero: “La separazione da Dario? Un periodo di buio”

La bella conduttrice ha parlato a cuore aperto del suo status di mamma single, ma anche di tutte le difficoltà che ha affrontato dopo il divorzio
bianca-guaccero

La bella conduttrice di Detto Fatto, Bianca Guaccero sta vivendo un momento di grande serenità . Lo ha raccontato tra le pagine di Chi, in una lunga intervista.

Ma la vita non è stata sempre rose e fiori per Bianca. La Guaccero ha infatti confessato di aver vissuto con dolore la separazione dal marito Dario Acocella e di aver sofferto di crisi di panico.

La fine del matrimonio

Oggi la conduttrice di Bitonto è una mamma presente per la sua Alice. Indaffarata, certo, con tutto il da fare che ha su Rai 2, ma sempre pronta a ritagliarsi del tempo per prendersi cura della sua bambina e giocare con lei.

Bianca Guaccero
Bianca Guaccero e il marito Dario. Fonte foto: GossipBlog

Il ruolo di mamma single, all’inizio non è stato una passeggiata. La separazione dal marito Dario Acocella, avvenuta nel 2017 dopo 4 anni di matrimonio, è stata difficile da affrontare per Bianca. “Dopo la fine della storia tra me e Dario ho passato il periodo più buio della mia vita ha dichiarato la Guaccero al settimanale diretto da Alfonso Signorini.

Il successo di Detto Fatto

Quello smarrimento ora appartiene l passato.

Bianca è riuscita a guardare avanti anche grazie al calore del suo pubblico che ha accolto di buon grado il suo arrivo a Detto Fatto in sostituzione di Caterina Balivo. Eppure anche quando si tratta di successo Bianca non riesce a viverne a pieno i risvolti positivi. “Non mi sono mai goduta nulla e mi sono sempre tenuta tutto dentro. Per aver soffocato le mie emozioni ho sofferto di attacchi di panico “ ha confessato a Chi.

bianca guaccero
Bianca Guaccero

Intanto ci si interroga sulla possibilità di Bianca Guaccero per una prossima edizione di Detto Fatto. “Non so ancora nulla, ma ne sarei felicissima.

Ho scommesso su qualcosa che non conoscevo e non era scontato che il pubblico reagisse così positivamente alla mia presenza”.

Potrebbe interessarti