fabio-fulco

Fabio Fulco è stato ospite di Caterina Balivo quest’oggi. Nello studio Rai del programma Vieni Da Me, il bell’attore napoletano si è sottoposto all’intervista della cassettiera, aprendo i cassetti della sua memoria.

Tanti ricordi sono venuti fuori, alcuni anche molto malinconici, come quelli legati ai suoi nonni. Ma non mancano quelli che ci riportano alla sua storia d’amore con Cristina Chiabotto, ormai legata ad un altro.

Tutto cominciò Ballando…

La scintilla tra la Chiabotto e Fulco scoccò alla fine del talent show condotto da Milly Carlucci, Ballando Con Le Stelle, dove Fabio si classificò terzo.

E pensare che a quel programma nemmeno ci voleva partecipare l’attore. A convincerlo fu il suo Bibi Ballandi, a cui Fulco è sempre stato molto legato, che fece leva sul suo debole da tifoso, dicendogli che nel cast sarebbe entrato anche Diego Maradona. “Per me per un certo periodo Bibi è stato come un secondo papà. L’ho sognato proprio qualche giorno fa, ci siamo abbracciati fortissimo ed è stato bellissimo“.

Cristina Chiabotto e Fabio Fulco dichiarazioni
Cristina Chiabotto e Fabio Fulco

Ballando cambiò la vita di Fulco e non per l’incontro con Maradona, ma per quello con la Chiabotto.

I due si innamorarono dietro le quinte, facendo coppia fissa per 12 anni. “Noi due all’inizio non ci calcolavamo proprio: ci mettemmo insieme verso la fine del programma…“. Ora questo non è che un ricordo lontano, visto che lei adesso vive un amore nuovo.

Ricordi d’infanzia

Dal cassetto, insieme alla Balivo, Fabio tira fuori dei calzini rossi.La legna e i calzini rossi mi riportano ai miei nonni e alla mia infanzia” comincia l’attore.

vieni-da-me
Fabio Fulco e Caterina Balivo a Vieni Da Me

Nonno Angelo e nonna Lena, erano due persone per bene, si sono amati fino all’ultimo tanto che sono praticamente morti insieme.

I calzini rossi sono legati al fatto che mio nonno tutte le sere davanti al camino ci raccontava una storia di un uomo con i calzini rossi, un sensale, che aveva fatto conoscere lui e sua moglie“. Poi ha chiesto: “Questi calzini li terrei, li porterò al cimitero e li metterò accanto alla tomba dei nonni“.