Nikolai di Danimarca

Nikolai William Alexander Frederik, 20 anni il prossimo 28 agosto, è nato a Copenhagen ed è il nipote della regina Margherita II di Danimarca e di suo marito, il principe Henrik. Nonostante possa vantare dei titoli nobiliari non comuni, è solo il settimo nella linea di successione al trono danese, fatto che lo pone in una condizione di svantaggio (molto relativo): non potendo contare su rendite o elargizioni da parte della famiglia reale, dovrà trovarsi un’occupazione. E così, negli ultimi mesi, il giovane rampollo ha iniziato una promettente carriera di modello, che lo porterà sulle passerelle di mezzo mondo.

Dopo il principe Harry, ormai sposato, potrebbe essere lui il prossimo scapolo d’oro.

L’indipendenza dalla famiglia reale

Nikolai è il figlio primogenito del principe Gioacchino di Danimarca, conte di Monpezat e della ex moglie, la contessa Alessandra di Frederiksborg. L’indipendenza del ragazzo e del fratello minore, Felix, non è mai stata ostacolata, ma persino incentivata fin dai primi anni: “Devono farsi una vita e costruirsi una carriera da soli – aveva dichiarato il padre alla rivista danese Billed Bladet Questo è il motivo per cui Nikolai non dovrebbe essere forzato in niente di ufficiale”.

Un’indicazione che il ragazzo sembra aver preso sul serio, tanto che, neppure 18enne, già firmava un contratto per l’agenzia di modelli Scoop Models.

Modello per Burberry e Dior

A partire dall’inizio del 2018, Nikolai ha fatto il suo debutto sulle passerelle della settimana della moda di Londra, dove ha sfilato accanto alla top model Cara Delevingne per Burberry. Nel giugno successivo ha aperto la sfilata di Dior, in occasione dell’esordio di Kim Jones come nuovo direttore creativo della linea uomo.

Una performance che deve senz’altro essere piaciuta, dato che lo stilista inglese lo ha successivamente scelto per la sua prima campagna pubblicitaria, lo scorso ottobre. Nel frattempo Nikolai si è visto costretto ad interrompere il proprio addestramento militare presso la Royal Danish Army’s Sergeant School: considerando il successo che sta riscuotendo nella sua nuova veste, è probabile che non gli sia dispiaciuto particolarmente.

Immagine in alto: Instagram/vogue_ukraine/