un aereo easy jet in aeroporto

Attimi di vero e proprio terrore, quelli vissuti dai passeggeri del volo Easy Jet che da Londra era diretto a Pisa. Un uomo di circa 30 anni ha tentato di aprire il portellone mentre l’aereo si trovava ancora ad alta quota. Il volo era partito da Londra alle 14 e l’atterraggio a Pisa era previsto alle 16.

Cerca di aprire il portellone dell’aereo

Secondo quanto raccontato dai testimoni, un uomo di circa 30 anni, presumibilmente di origine italiana (le sue generalità non sono state rese note), probabilmente in preda ad un raptus ha tentato di aprire il portellone anteriore dell’aereo su cui si trovava.

L’uomo pare essersi letteralmente scagliato contro di esso, tentando con tutte le sue forze si aprirlo. A fermarlo un altro passeggero che ha avuto una straordinaria prontezza di riflessi richiamando l’attenzione degli altri. Molti di loro si sono scagliati sull’uomo che è stato immobilizzato a terra. Una volta fermato, il 30enne è stato fatto accomodare su un sedile ed è stato monitorato dal personale di bordo e da un medico fino all’atterraggio. Una volta a terra, l’uomo è stato consegnato agli agenti della Polaria che dopo una serie di accertamenti lo hanno rilasciato; pare che l’uomo soffra di problemi psichici legati ad attacco di panico.