suor-cristina-the-voice

Suor Cristina è una delle protagoniste di questa edizione di Ballando con le stelle 2019. La suora, già nota in tv dopo la partecipazione a The Voice, è la più ricercata del momento.

Una forza per il pubblico

A casa Rai la conoscono bene e il pubblico la ama. Tanto che la trasmissione Vieni da me ha inviato una “ambasciatrice” del programma per strapparle un piccolo commento: “La gente che mi dice “Vedere te a Ballando mi ha fatto ritrovare la speranza” è già una vittoria per me“. Ma Suor Cristina pare scatenare gli animi, da una parte chi l’appoggia senza riserve, dall’altra i più critici.

Niente la spaventa però, anche se prima di accettare di partecipare al programma ci ha ben riflettuto: “Mi ha invitato Milly Carlucci, chiaramente chiedendo il permesso alla Madre Generale per la mia partecipazione a Ballando con le stelle. Non abbiamo detto subito sì, ma poi siamo stati ben felici di accogliere la sua proposta come un invito ad ‘uscire’ per arrivare ad annunciare un messaggio di gioia ai più lontani“, ha raccontato a Il Giornale.

Ballo sexy e non

Il ballo può riservare molte sorprese e anche molta sensualità: “Ho già ballato un paso doble e onestamente non mi sto ponendo il problema per i prossimi balli, anche perché i miei ballerini sono creativi e sensibili al mio progetto e sanno mettermi a mio agio in ogni nuova situazione!

La danza come l’arte in generale, ha mille modi per essere interpretata“. C’è solo una cosa a cui proprio non si può rinunciare, neanche per il palcoscenico: “No, ballerò sempre con la tonaca! È il segno della mia consacrazione“.