malta repertorio

Lo Zaira, si chiama così il peschereccio siciliano che è affondato questa notte a largo delle coste di Malta. A bordo 4 persone, tutte italiane.

A riferire la notizia è il quotidiano il Times of Malta, il quale informa anche che un membro dell’equipaggio è attualmente disperso.

L’affondamento

Il disastro si è verificato nella notte, intorno alle 4 quest’oggi il motopesca, partito da Siracusa, è affondato ad una breve distanza dalla costa sud-orientale dell’isola di Malta. Si tratta di un perimetro alquanto pericoloso, nei pressi di Zonqor. Qui in passato sono affondate altre imbarcazioni.

Ancora non si conoscono le cause di quanto accaduto, ma dalle prime ricostruzioni pare che abbia inciso sui fatti il maltempo che sta flagellando la zona.

peschereccio
Peschereccio, immagine di repertorio

Dei 4 membri dell’equipaggio 2 sono riusciti a raggiungere la costa a nuoto, ora ricoverati presso strutture sanitari,della Valletta, la capitale dell’Isola. Un altro è stato recuperato dalle onde, grazie all’intervento dei soccorsi, giungendo in gravi condizioni all’ospedale di Malta dove è poi deceduto, l’uomo aveva 29 anni. Un quarto membro non è stato ancora ritrovato, ma le ricerche continuano a largo della costa coordinate dall’autorità marittima maltese.