Cronaca

Cane di famiglia aggredisce due sorelline: grave bimba di 18 mesi

Pitbull di famiglia ha aggredito due sorelline a Santhià, Vercelli. La più grande ha subito ferite più lievi mentre la più piccola ha riportato quelle più gravi
pittbul

Dramma a Santhià, dove ieri sera due sorelle, una di 12 anni e l’altra di appena un anno e mezzo, sono state aggredite dal cane di famiglia, un pitbull. La piccola è stata ferita in modo più grave.

L’aggressione alle bambine

Sembra che il cane di famiglia, ieri sera, abbia attaccato all’improvviso le due sorelle. La più grande ha riportato ferite più lievi, mentre la sorella minore ha avuto la peggio ed è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Il suo era un codice rosso. Sul posto, subito dopo l’aggressione, oltre agli uomini del 118, sono intervenuti i carabinieri che ora cercano di ricostruire quanto accaduto prima che il cane, un pitbull, si avventasse sulle bambine.

Le condizioni di salute delle sorelle

Sembra che nessuna delle due sia in pericolo di vita. Per la sorella di 12 anni la situazione era più lieve ed è stata per questo portata nella serata di ieri all’ospedale a Vercelli.

Potrebbe interessarti