porcellini d'india abbandonati dentro una scatola

Trovati nelle campagne del bresciano 83 porcellini d’india. L’allarme è arrivato alla Polizia Locale e all’OIPA grazie ad una segnalazione di una coppia di contadini. Scattano le ricerche del colpevole.

Porcellini d’india abbandonati in una campagna

Erano stati abbandonati in una campagna sperduta. Sarebbero stati spacciati se la moglie di un contadino non li avesse notati. Sul luogo sono intervenuti la Polizia Locale e l’Ats del distretto di Rovato. L’OIPA (Organizzazione internazionale protezione animali) ha subito prestato i primi soccorsi ai piccoli animali insieme al Nucleo di guardie eco-zoofile. I roditori, 33 maschi e 50 femmine, stanno bene ma le esemplari femmine sono quasi tutte in procinto di partorire e necessitano di cure costanti.



Scatta la denuncia
contro ignoti

Trattandosi di abbandono di animali, è stata esposta una denuncia anche alla Procura di Brescia. Nel nostro ordinamento, infatti, la pena per chi abbandona gli animali è prevista dall’articolo 727 del codice penale. “Chiunque abbandona gli animali – cita l’articolo – è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

Il problema dell’abbandono degli animali viene affrontato ogni anno con molta cura, soprattutto nei periodi estivi, quando purtroppo il numero degli abbandoni subisce un’impennata. Per citare qualche numero, alcuni studi ci dicono che solo nel 2018 sono stati abbandonati circa 130mila animali domestici.

La denuncia consegnata alla Procura di Brescia al momento è contro ignoti ma sono in corso le prime analisi e ricostruzioni.Potrebbe averli abbandonati un allevatore fallito che non sapeva più cosa farne, un privato che ne aveva in casa una coppia e l’ha fatta riprodurre senza pensare” sostengono le voci dell’OIPA.

A.A.A Casa definitiva cercasi

Tutti i porcellini d’india per fortuna stanno bene ma cercano una sistemazione definitiva. Fino a che non verrà dato il via ufficiale per l’adozione dei piccoli animaletti, sarà possibile solo richiederne l’affidamento. Se qualcuno dovesse essere interessato, può contattare i volontari dell’OIPA ai seguenti numeri: 338 13 69 910 e 347 32 38 073 o scrivendo una mail a guardiebrescia@oipa.org.

*immagini in alto: fonte/Nucleo di Guardie Eco-Zoofile