george clooney

È nato lo scorso lunedì 6 maggio, ma già è al centro del gossip, il piccolo Archie Harrison Mountbatten-Windsor. Da giorni i sudditi britannici e non solo si chiedono chi ricoprirà il ruolo di padrino per il piccolo Royal Baby.

Tanti i candidati al titolo di Godfather, ma uno su tutti è il nome che spicca, quello di George Clooney, amico molto legato alla coppia e peraltro ha compiuto 58 anni proprio nello stesso giorno in cui è nato Archie. L’attore premio Oscar però ha smentito la notizia, disilludendo i più speranzosi, durante un’intervista rilasciata durante la trasmissione Jimmy Kimmel Live!.

Già impegnato a fare il papà

Il buon vecchio George non se la sente di prendersi una simile responsabilità, dal momento che è impegnato a fare il papà a tempo pieno. La star Hollywoodiana nel 2017 è diventato padre di ben 2 gemelli, Ella e Alexander, avuti dalla moglie Amal Alamuddin.

clooney-trasmissione
George Clooney al Jimmy Kimmel Live!.

Tutti amano i rumors, ma non è vero. Nessuno mi vorrebbe come padrino, sono a malapena un genitore a questo punto” ha dichiarato Clooney nel corso della trasmissione Jimmy Kimmel Live!.

Nati lo stesso giorno

George ha poi commentato la coincidenza del fatto che il piccolo Archie sia nato proprio lo stesso giorno in cui è nato lui. E lo ha fatto con la solita simpatia di sempre. “È stato un po’ irritante perché quel bambino mi ha rubato il giorno del compleanno! Quello dovrebbe essere il mio giorno!“. Poi ha aggiunti: “Lo condivido già con Orson Welles e Sigmund Freud!“.

meghan e harry
I Sussex

Scherzi a parte il posto a padrino del Royal Baby è ancora vacante. Fuori Clooney, a questo punto restano ancora papabili le migliori amiche di Meghan Jessica Mulroney o Serena Williams, o le cugine di Harry, Eugenia e Zara. Anche se la più papabile è Violet von Westenholz, la cupido della coppia.