Terence Hill

A Fontevivo si preparano a ricordare Bud Spencer. Nella cittadina in provincia di Parma si è deciso di onorare l’attore che insieme a Terence Hill ha cambiato la storia del cinema per tutti gli appassionati degli Spaghetti western.

La decisione del comune di Fontevivo

Il comune di Fontevivo, in provincia di Parma, ha deciso di intitolare una via della cittadina a Bud Spencer. La cerimonia sarà il 1 giugno e ad annunciarlo sono stati
il Sindaco di Fontevivo Tommaso Fiazza e il Vicesindaco Matteo Agoletti: “Per tutta la giornata avranno luogo iniziative legate alla figura dell’amatissimo attore cui parteciperà anche il figlio Giuseppe Pedersoli.

Dopo l’intitolazione della prima strada italiana al grande Bud, avranno luogo una serie di iniziative collaterali“, racconta La gazzetta di Parma.

Durante la festa ci saranno una serie di intrattenimenti per chi ha amato i Western, con la famosa slitta del film Lo chiamavano Trinità. Ci sarà poi una gara di braccio di Ferro e la cena base di fagioli a volontà.

Carlo Pedersoli dietro Bud Spencer

Pedersoli era nato nel 1929 a Napoli: primo italiano a infrangere il muro del minuto nei 100 stile libero, campione di nuoto olimpionico a Helsinki nel 1952 e a Melbourne nel 1956, partecipa anche alla costruzione della Panamericana, la strada che unisce tutto il continente americano, e infine il cinema con Terence Hill.

Padre di GiuseppeChristiana e Diamante, saranno proprio i figli a darne il triste annuncio della scomparsa a Roma: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie’”. L’attore era morto il 27 giugno e i funerali si erano svolti in Piazza del Popolo, nella Chiesa degli Artisti.