Ivan Cottini

Il ballerino di Amici Ivan Cottini è stato intervistato da Silvia Toffanin nel giorno dello speciale di Verissimo sul talent show. Dagli studi del famoso programma di Maria De Filippi, l’ex ballerino racconta della malattia che lo ha colpito, la sclerosi multipla. La disperazione dopo la scoperta, la speranza ritrovata grazie a Valentina e la nascita della figlia Viola. Esperienze molto forti che Cottini condivide con il pubblico in una commovente intervista.

Verissimo, Ivan Cottini racconta la scoperta della sclerosi

Ivan Cottini lavorava come modello quando ha scoperto di essere affetto da sclerosi multipla: “Una sera mi sono addormentato invincibile e padrone del mondo e mi sono svegliato fragile e piccolo così“, racconta.

Problemi alla vista, difficoltà a stare in piedi sono stati i primi sintomi che si sono manifestati, ma Ivan li ha scambiati per i risultati degli eccessi della sua vita quel periodo.

Ivan Cottini a Verissimo
Ivan Cottini a Verissimo

Dopo la diagnosi ho reagito malissimo“, continua, “Avevo 27 anni, il mio corpo stava cambiando e non avevo neanche il tempo di metabolizzare le cose. Sono uscito di testa e anche la mia famiglia perché questa è una malattia che risucchia tutte le persone care che ti stanno intorno“.

Il primo anno il ballerino è stato seguito da uno psichiatra: “Pensavano potessi fare qualcosa di brutto“.

L’incontro con Valentina e la nascita di Viola

A cambiare la sua vita l’arrivo di Valentina, la sua compagna: “Ci siamo conosciuti in ospedale, fidanzati in ospedale, abbiamo fatto tutto in ospedale, anche la prima cena e la prima volta“. Il desiderio di diventare padre è seguito fortissimo, anche se qualcuno ha criticato il ballerino per questa decisione.

Senza dire niente ai medici ho sospeso all’improvviso tutti i farmaci. È stata una scelta d’impulso“, dichiara, “Mia figlia adesso ha 3 anni e mezzo e da quando è nata io sono guarito“. Alle critiche di chi osserva che non potrà crescerla risponde: “Posso fare solo attività da seduto ma senza vergogna posso dire di avere dei momenti di condivisione bellissimi con mia figlia“.

Immagine di copertina: Instagram/Ivan Cottini