venezia cadavere giovane tedesco

Stamattina Venezia si sveglia con una terribile notizia: è stato trovato il cadavere di un giovane che avrebbe 25 anni davanti la basilica di San Giovanni e Paolo, nel sestiere di Castello. Sono ancora tutte da verificare le dinamiche di quanto accaduto.

Il ritrovamento del corpo

Intorno alle 7,00 di questa mattina, è giunta una segnalazione alle forze dell’ordine: il corpo di un giovane steso a terra e apparentemente privo di sensi si trovava davanti alla basilica di San Giovanni e Paolo, nel sestiere di Castello, a Venezia. Sono accorsi tempestivamente sul luogo i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Insieme a loro, sono intervenuti anche gli agenti della polizia e i vigili del fuoco. Secondo i primi accertamenti, pare che il giovane si sia arrampicato sull’impalcatura presente nella parte laterale della chiesa, da lì pare che poi il ragazzo abbia raggiunto la facciata e si sia gettato nel vuoto, ma potrebbe anche essere precipitato in modo casuale, dovranno stabilirlo le indagini. Il volo è stato di circa 30 metri e il giovane sarebbe morto sul colpo, nell’impatto con il suolo.

Si tratta di un ragazzo tedesco

Il giovane trovato cadavere davanti alla basilica di Venezia è di nazionalità tedesca e avrebbe 25 anni, stando alle prime informazioni. Non sono stati diffusi altri dettagli sul giovane, né sul perché si trovasse in Italia. Ancora è tutta da chiarire anche la dinamica della sua tragica morte, non si sa se si sia trattato di un gesto volontario. Le indagini dovranno essere condotte dagli agenti della polizia che al momento stanno effettuando tutti gli accertamenti del caso sul corpo del ragazzo e anche sul luogo del suo ritrovamento.