autobus dell'atac tenta di investire un pedone a roma

Un video sconcertante che mostra l’autista di un autobus Atac della linea 786 di Roma che sembra investire un pedone ha suscitato l’immediata reazione dell’azienda del trasporto pubblico della Capitale che ha annunciato l’avvio di accertamenti. Il filmato sta facendo il giro della rete ed è stato diffuso su Facebook da un utente.

Il video dell’autista che sembra investire un pedone

Il video mostra un uomo imprecare, all’esterno dell’autobus della linea 786 dell’Atac di Roma, contro l’autista. L’uomo è con due cani e sembrerebbe quasi voler sfidare il conducente del mezzo di trasporto mettendosi in mezzo alla strada, quasi con la volontà di bloccare il passaggio del bus. L’autista però non si ferma, come sarebbe stato necessario fare, e procede dritto contro l’uomo e sembra investirlo. Non si sa a quando risalga il video, ma è impressionante osservare l’incedere del mezzo contro l’uomo. L’autobus è della linea 786 che collega il quartiere di Trastevere con il complesso residenziale Nuovo Corviale, quindi presumibilmente l’episodio ha avuto luogo proprio in una zona attraversata dal mezzo nella tratta. Il filmato è stato condiviso da un utente su Facebook, Fabrizio Montanini.

Attenzione: immagini forti

L’Atac avvia accertamenti

Con un comunicato sul sito, l’Atac ha promesso di avviare un’indagine interna al fine di individuare l’autista dell’autobus della linea 786 che è stato filmato in quello che sembra il tentativo di investire un pedone. L’azienda del trasporto pubblico locale di Roma ha scritto nel suo comunicato: “Atac ha immediatamente avviato gli accertamenti non appena ha avuto contezza del filmato, che l’azienda giudica molto grave.
Nelle more della conclusione degli accertamenti Atac procederà a sospendere cautelativamente  l’autista responsabile, una volta individuato
“. Dopo che l’Atac risalirà al responsabile, ha precisato anche di aver deciso di procedere per vie legali contro l’autista: “L’azienda valuterà, inoltre, anche una denuncia a carico del dipendente.  Nel frattempo ha provveduto a segnalare il video alle autorità competenti“.