medici-riattaccano-mano-mozzata-pensionato

Un 50enne di Molfetta è morto poche ore dopo esser stato dimesso dalla clinica Mater Dei di Bari. È successo lo scorso 22 maggio. I medici l’avevano sottoposto a tre interventi chirurgici per rimuovere un colangiocarcinoma. Dopo la morte, sono scattate le indagini nei confronti del chirurgo che l’ha operato. La Procura sta ora indagando per omicidio colposo. Intanto, dall’autopsia sul defunto si è scoperta un’emorragia interna gastro-intestinale che è risultata fatale per il 50enne. L’emorragia, tuttavia, non sarebbe collegata al tumore per cui l’avevano inizialmente ricoverato.

Per fare chiarezza bisognerà attendere ulteriori accertamenti

Stando alle poche notizie trapelate, non è infatti ancora certo che ci fosse un collegamento fra il colangiocarcinoma dell’uomo e l’emorragia che ne ha causato la dipartita poco dopo che l’hanno dimesso.

Allo stesso modo, gli investigatori non hanno ancora individuato responsabilità professionali dello staff medico nel decesso del 50enne. Per far chiarezza bisognerà dunque attendere ulteriori accertamenti. A tal proposito, la relazione dei consulenti nominati dalla Procura, il medico legale Biagio Solarino e il chirurgo Antonio Margari, sarà depositata tra 90 giorni. L’inchiesta per omicidio colposo l’ha avviata la denuncia della famiglia del defunto.

A coordinare le indagini è il pm Grazia Errede.

ospedale_reparto
Immagine di repertorio

Morto poche ore dopo esser stato dimesso

Secondo i documenti della clinica, i medici hanno inizialmente operato l’uomo il 16 aprile scorso. Per rimuovere definitivamente il colangiocarcinoma erano necessari però altri due interventi chirurgici, avvenuti il 6 e l’8 maggio. Il 22 maggio scorso i medici hanno dimesso il paziente dalla clinica Mater Dei. Ma nel giro di poche ore l’uomo ha cominciato ad avere dolori molto forti all’addome. A quel punto la famiglia l’ha riportato in ospedale, ma non è stato possibile salvarlo.

L’autopsia, eseguita ieri nell’Istituto di Medicina legale del Policlinico di Bari, ha rilevato la presenza di una emorragia gastro-intestinale che ha portato il 50enne alla morte.

bimbo di 5 mesi muore dopo una circoncisione
Immagine di repertorio