luca-barbareschi

Ospite a Vine da Me nel salotto di Caterina Balivo, Luca Barbareschi si è messo a nudo parlando del suo passato e del suo presente. Dai suoi racconti sono emersi molti lati della vita dell’attore e produttore fino ad ora tenuti all’oscuro.

Barbareschi è partito dall’infanzia, facendo emergere tutto il dolore scatenato dall’abbandono della madre Maria Antonietta quando lui aveva solo 7 anni. Poi enumerato tutti gli amori della sua vita, fino a giungere ad Elena Monorchio, sua attuale moglie. E naturalmente ha ricordato le violenze e gli abusi subiti.

L’abbandono della madre

L’abbandono di un genitore è un dolore che nessuno figlio dovrebbe mai provare.

Quando il bimbo poi è piccolo e non supera i 7 anni il trauma può essere ancora più forte e determinante. È quanto accaduto all’attore Luca Barbareschi, che tra un confidenza e l’altra a Caterina Balivo ha raccontato: “Mia madre se ne è andata con un altro uomo a Roma, quando io avevo 7 anni“.

vieni-da-me
Luca Barbareschi a Vieni da Me

A rendere ancora più struggente questa sofferenza il fatto che in quello stesso momento in cui la madre decise di lasciare la loro casa, portò con sé anche la sorellina di Luca. “Portò con sé mia sorella piccola, che era nata da poco e della quale io ero pazzo“.

Poi ricorda: “Mia madre era simpatica, un personaggio… E poi lei ha sempre parlato con me attraverso i libri che mi regalava, lei comunicava così e io le devo molto”.

E poi Elena lo salvò…

Crescendo Luca è diventato un uomo, che a sua volta ha creato una famiglia. Sposato in principio con Patrizia Fachini. Da lei ha avuto tre figlie: Beatrice, Eleonora e Angelica. Al termine del matrimonio ha poi intrapreso una relazione con Lucrezia Lante della Rovere.

Infine è cominciato per lui un lungo periodo buio, dal quale lo ha salvato l’attuale moglie di cui è innamoratissimo, Elena.

Sposati da ormai 10 anni, la coppia ha avuto 2 figli: Maddalena e Francesco Saverio. C’è poi un sesto figlio di Barbareschi, di cui Luca ha scoperto solo da poco la paternità, e vive in America.L’ho scoperto solo molto dopo essere stato a New York, negli anni 70. È stato per la mia festa dei quarant’anni, ero a New York a festeggiare e vedo che mi viene incontro questa signora anziana, coperta d’oro. Poi noto i suoi occhi verdi e le dico: “Adesso ricordo! Io avevo 19 anni, tu ne avevi 36, abbiamo avuto un’avventura!”.