Kinsey Wolanski

Kinsey Wolanski, un nome che ai più potrà non dire molto. Eppure, la bionda che lo porta, è diventata una delle persone più ricercate e seguite degli ultimi giorni, con un’impennata, in termini di popolarità e guadagni, decisamente notevole. Il collegamento anagrafico – visivo è necessario. Kinsey è la bionda che ha invaso il campo della finale di Champions League. È entrata nel rettangolo verde solo con un succinto costumino nero che promuoveva il sito web erotico gestito dal compagno. Ha lasciato di sasso i tifosi di Liverpool e Tottenham, è stata inseguita dalla sicurezza ed è finita perfino in carcere. Eppure, a suo dire, ne è valsa la pena. Questa corsetta su un campo da calcio le ha infatti cambiato la vita…

Come è cambiata la vita di Kinsey Wolanski

Bionda. Maggiorata. Aspirante modella. 22enne. Fidanzata con Vitaly Zdorovetskiy, ex porno attore oggi youtuber da svariati milioni di follower. E da meno di una settimana anche influencer, imprenditrice, donna ambita da diversi poteri forti, compresi alcuni giocatori del Liverpool. La sua invasione di campo al Wanda Metropolitano di Madrid ha permesso alla ragazza di iniziare un business senza precedenti. Il suo profilo Instagram è passato da 300mila a 2 milioni e mezzo di follower: numeri enormi che aprono scenari pubblicitari estremamente interessanti e redditizi. Per lei, ma anche per il sito internet del fidanzato. E qualcuno ha anche provato a quantificarli. Secondo l’analisi dell’Apex Group Marketing, l’impatto pubblicitario dell’invasione di campo vale 3 milioni e mezzo di euro in termini di valore traffico al sito. Di contro ci sono le 5 ore di reclusione in una cella spagnola e i 15mila euro di multa da pagare alla UEFA. Poca roba, almeno secondo le prospettive future.

Kinsey Wolanski chi è
Kinsey Wolanski – foto: Maxim

“Inondata di offerte di lavoro”

Le prospettive della Wolanski sono decisamente rosee. Ecco quello che ha detto al The Sun: “Quando avrò 30 anni, ho intenzione di guadagnare abbastanza per andare in pensione e la mia invasione in Champions mi aiuterà a raggiungere questo obiettivo. Ho intenzione di farne molte di più per aumentare il mio profilo. Dopo essere stata rilasciata, sono passata da 300.000 follower su Instagram a oltre 2 milioni. Non puoi comprare quella pubblicità. All’improvviso ero famosa in tutto il mondo ed ero inondata da offerte di lavoro. Non penso di aver fatto del male a nessuno… Non potrei essere più felice, è stato il più grande brivido della mia vita”. Fama, successo, popolarità e il desiderio di alcuni degli sportivi più ammirati nel mondo. “Un paio di giocatori del Liverpool mi hanno mandato messaggi per flirtare in privato dopo l’invasione” ha detto Kinsey. “Uno mi ha inviato un’emoji a forma di cuore e l’altro un messaggio che dice ‘Ti ho visto in partita’. Non sapevo chi fossero fino a quando non ho cliccato sui profili. Non gli ho risposto perché ho un fidanzato”. Milionario anche lui, s’intende.

Kinsey Wolanski follower
Kinsey Wolanski – foto: The Sun