gianni nazzaro

I fatti risalirebbero allo scorso 3 maggio, quando la moglie di Gianni Nazzaro è stata fermata dalla Polizia, per aver rubato un hoverboard all’interno di un’area di servizio.

A tradire Nadia Ovcina. sarebbero state le telecamere di sicurezza, che hanno permesso di rintracciare l’auto su cui è salita. La donna presenta altri precedenti per furto. La coppia è stata sposata per 8 anni, prima di attraversare un periodo di crisi che li ha costretti alla separazione. Dopo un grave incidente di cui è rimasto vittima in Francia, Nazzaro ha poi deciso di tornare al fianco della moglie.

Il furto

In giorno 3 maggio il cantante napoletano e la storica compagna di 77 anni erano in viaggio sull’autostrada A1 Roma Napoli, verso la Puglia, dove Nazzaro avrebbe dovuto esibirsi per un concerto.

L’auto con a bordo la coppia ha fatto sosta presso l’area di servizio La Macchia Ovest di Angani.

nazzaro-gianni
Il cantante Gianni Nazzaro

Lì la signora Nazzaro avrebbe rubato un hoverboard della Ducati dal valore di 200 euro. Eludendo i sistemi di sicurezza e antitaccheggio la 77enne è riuscita a portare fuori l’articolo, risalire sull’auto del figlio e ripartire. Le telecamere di sorveglianza non solo hanno ricostruito la scena ma sono anche riuscite a fornire il numero di targa dell’auto su cui la donna viaggiava.

L’arresto e i precedenti

L’auto sospetta è stata fermata dalla Polizia Stradale di Frosinone che ha eseguito il mandato d’arresto emesso dal gip. Nell’appartamento romano della coppia è stata effettuata una perquisizione, nel corso della quale è stato ritrovato l’articolo rubato, ora sotto sequestro. Attualmente Nada Ovcina si trova agli arresti domiciliari, con l’accusa di furto aggravato. Coinvolto anche il figlio, indagato per concorso, proprietario dell’auto su cui la donna è fuggita, anche se fino a prova contraria potrebbe essere all’oscuro di tutto.

Nada Ovcina
Nada, la moglie di Gianni Nazzaro

A quanto pare la moglie di Nazzaro non è estranea a certe dinamiche.

Nada avrebbe dei precedenti penali specifici, come informa Polstrada. Era il 2007 quando la Ovcina fu arrestata a Napoli per furto di alcuni abiti firmati Gucci.