ambulanza del 118

Dramma a Solbiate Arno, provincia di Varese, dove una bimba di quattro anni è morta agonizzante probabilmente per una congestione. La piccola stava facendo il bagnetto quando si è sentita male. Nonostante il primo soccorso prestato dalla mamma e poi dagli operatori sanitari, la piccola non si è ripresa dallo stato di shock in cui si trovava.

Bimba di 4 anni muore per colpa del bagnetto

Non è chiaro che cos’abbia scatenato una tale reazione, l’ipotesi più accreditata pare essere quella di una brutta congestione che non le ha lasciato scampo. Così una bimba di 4 anni è morta nella serata tra giovedì 13 e venerdì 14 a Solbiate Arno. La bimba, di origini filippine, stava facendo il bagnetto nella vasca da bagno della casa in cui viveva quando ad un certo punto è diventata completamente cianotica e ha cominciato a respirare a fatica.

La mamma della piccola è prontamente intervenuta, tirandola fuori dalla vasca, e ha gridato chiedendo aiuto, una vicina allertata dalle grida della donna ha poi chiamato il 112.

Inutile la corsa in ospedale

Dopo aver chiamato i soccorritori, le due donne hanno prestato i primi soccorsi, la mamma infatti ha cercato di rianimare la bambina. Sul luogo è sopraggiunto anche un elicottero del 118, con il quale la bimba è stata trasportata presso l’ospedale di Bergamo, che ha un reparto ad hoc per casi gravi come quello della piccola. Le sue condizioni erano però disperate, tant’è che prima è entrata in coma e poco dopo è deceduta.

Non è ancora chiaro che cos’abbia scatenato tale reazione fisica, l’ipotesi più accreditata è quella di una congestione che non le ha lasciato scampo insieme a complicazioni polmonari. Sul caso è intervenuta la Procura di Busto Arstizio che ha aperto un fascicolo, al momento non ci sono indagini in corso.