terremoto

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata avvertita distintamente a Roma e nei Castelli Romani, fino ad essere sentita anche tra il Lazio e l’Abruzzo. La scossa, come riporta l’INGV, ha epicentro Colonna, comune in provincia di Roma, ed è avvenuta a 9 km di profondità alle 22:43. Non si registrano per il momento danni o feriti. Tantissime le segnalazioni, chiusa la linea C della metro nella capitale, come informa l’Atac.


La Protezione Civile fa sapere che sono in corso le verifiche sulle strutture dei comuni più prossimi all’epicentro: Colonna, San Cesareo, Gallicano nel Lazio e Zagarolo.