persone in strada sotto la pioggia

Nuovo scossone meteo, stavolta per il weekend di sabato 13 e domenica 14 luglio. Alcune regioni d’Italia saranno interessate da intensi rovesci a carattere temporalesco, con grandine e temperature in brusca diminuzione. Complici del sensibile peggioramento le correnti fresche provenienti dalla Russia. La giornata di venerdì 12, caratterizzata da una estesa stabilità, lascia il posto a una repentina inversione di rotta.

Previsioni meteo: grandine in arrivo

Nessun sospiro di sollievo: il maltempo che ha stravolto i programmi dei turisti nei giorni scorsi continua a restare in agguato su alcune aree della Penisola.

Il weekend non promette nulla di buono soprattutto per le regioni del Centro Nord, interessate da un progressivo peggioramento dopo la timida stabilità di venerdì 12.

Da sabato 13 luglio la situazione, secondo le previsioni, è destinata a subire un nuovo scossone con l’ingresso di correnti provenienti dalla Russia lungo i settori di Nord Est.

Le prime zone a subire l’intervento di forti perturbazioni, con un’ondata di temporali e grandine, saranno il Veneto e il Friuli. L’instabilità si estenderà anche alle Marche, all’Abruzzo e al Molise, fino a lambire Toscana, Umbria e Lazio già nelle prime ore di sabato.

Peggioramento anche al Centro Sud e sulle Isole

Il fronte del peggioramento si allargherà progressivamente, e nella giornata di domenica 14 anche il Centro Sud e le due Isole maggiori entreranno nella morsa della perturbazione.

Cielo in prevalenza coperto, dunque, anche se i rovesci saranno di minore intensità. Previste anche forti raffiche di vento, che probabilmente costringeranno i vacanzieri a qualche cambio di programma.

Precipitazioni intense sulla Puglia, in estensione sulla Calabria, e piogge sparse su Sicilia e Sardegna faranno da cornice a una due giorni decisamente lontana dal tempo soleggiato che la stagione imporrebbe.

Si registrerà un forte calo delle temperature massime al Nord, ancora una volta maggiormente interessato dai capricci climatici di un luglio malandrino.