treni

Italia spaccata in due. Un principio di incendio a un tombino e a una cabina dell’impianto di alimentazione a Campo di Marte ha causato l’intervento dei Vigili del Fuoco e delle autorità competenti: in conseguenza la viabilità ferroviaria è stata interrotta.

Treni fermi tra Roma e Firenze

Il traffico ferroviario è sospeso ormai dalle 5.10 di questa mattina. Tutto è cominciato con la segnalazione di un motorista di un treno merci fra Rovezzano e Firenze Campo Marte sulle linee Direttissima e convenzionale fra Roma e Firenze. L’uomo ha visto del fumo e sono intervenute tutte le autorità del caso. Intanto però è stata bloccata la circolazione dei treni sia da nord, Milano e Bologna, che da sud, Napoli.

Da quello che si sa in questi momenti, l’incendio potrebbe essere di origine dolosa e già in passato, proprio sulla stessa linea, si sarebbero verificati casi simili, spiega Adnkronos. Al momento è in corso la riprogrammazione del traffico ferroviario, fa sapere Ferrovie dello Stato.

Circolazione ferroviaria ripresa

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10.04 – La circolazione è ripresa in questi minuti ma i ritardi sono ingenti, alcuni raggiungono e sorpassano persino i 180 minuti.