bimbo spinto decimo piano Tate Modern

Una tragedia sulla quale la polizia sta indagando approfonditamente è accaduta questo pomeriggio a Londra. Un bambino di 6 anni è caduto dal decimo piano del museo londinese Tate Modern. Le forze dell’ordine hanno arrestato un adolescente, è sospettato di tentato omicidio. Il 17enne è stato incriminato formalmente.

17enne incriminato formalmente

AGGIORNAMENTO del 6/08/19 – Come si prevedeva, la BBc riporta che è stato formalmente incriminato per tentato omicidio il 17enne sul quale pende al momento l’accusa di aver spinto giù dalla Tate Gallery un bimbo di 6 anni.

Cosa è accaduto al bimbo di 6 anni?

È successo tutto nel giro di pochi minuti, secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani inglesi un bambino di 6 anni è stato spinto dalla terrazza della galleria d’arte Tate Modern di Londra. Il bambino, precipitato dal decimo piano, è stato trovato gravemente ferito su un tetto del quinto piano, si legge sul sito della CNN. Il museo ha immediatamente sbarrato le porte senza far entrare o uscire i visitatori. La polizia è stata avvertita e non appena giunta ha interrogato tutti, compresi i possibili testimoni della scena.

La corsa in ospedale e le condizioni del bambino

Gli operatori del servizio di Ambulanza di Londra hanno riferito di essere stati chiamati alle 14.40 di questo pomeriggio, si legge sempre su CNN. Due ambulanze sono arrivate sul posto insieme all’elisoccorso. Il piccolo è stato curato dapprima sul posto e poi portato in ospedale con l’ambulanza aerea. Uno dei soccorritori ha detto: “Abbiamo soccorso la persona sul posto e l’abbiamo portata in ospedale come una priorità“. Il bambino è in condizioni gravissime, la prognosi resta riservata.

L’arresto dell’adolescente e le testimonianze

La polizia ha ascoltato tutti i visitatori all’interno della galleria d’arte moderna e contemporanea e ha arrestato un 17enne. Successivamente i visitatori sono stati autorizzati ad andare via e il museo ha chiuso per il resto della giornata. L’adolescente è sospettato di tentato omicidio. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che non conoscesse il bimbo di 6 anni. Sul sito della CNN si leggono le parole di un portavoce della polizia: “Non c’è nulla che suggerisca che conoscesse la vittima“.

Molti utenti hanno commentato su Twitter ciò che è accaduto, tra questi molti erano presenti nel momento dell’accaduto.

Qualcuno ha scritto: “Siamo bloccati dentro alla Tate Modern perché qualcuno era in piedi sul tetto, o forse un bambino è stato buttato giù da questo? Spero non sia qualcosa di così orribile“. Un altro testimone ha affermato che “un pazzo ha buttato giù un bambino” dal ponte di osservazione nella galleria d’arte. Un altro ancora, Arnd Haller ha twittato: “Qualcuno è apparentemente caduto dal balcone al decimo piano della Tate Modern. Ecco perché tutte le porte sono chiuse in questo momento ed è arrivata l’ambulanza aerea“.

Immagine in evidenza: La galleria d’arte moderna e contemporanea Tate Modern a Londra.

Fonte: Tate Gallery/Facebook