Onde del mare

Si chiama Francesco Moretti, è un bambino di appena 12 anni ed è già un piccolo eroe. Quest’anno ha trascorso le vacanze sulle spiagge di Costa Rei, un piccolo paesino del Sarrabus situato nella costa sud-orientale della Sardegna.

Si stava divertendo in mare con la sua tavoletta da surf quando all’improvviso ha visto un signore in difficoltà al largo. Francesco non ci ha pensato due volte ed è subito corso ad aiutare il malcapitato. Una volta raggiunto, lo ha fatto salire sulla tavola e lo ha riportato sano e salvo a riva. L’altruismo di questo giovane ha permesso di scongiurare una vera e propria tragedia.

Un gesto audace e coraggioso

Il turista soccorso è un signore di 59 anni e viene da Torino; quando ha rischiato l’annegamento stava giocando in acqua insieme al suo nipotino. Fortunatamente nei paraggi si trovava Francesco che, nonostante la sua tenera età, è già un esperto surfista.

Il tempestivo intervento del ragazzo ha evitato che la situazione precipitasse. Poco dopo il salvataggio, c’è stato l’immediato arrivo del 118 e in seguito il trasferimento con l’elisoccorso all’ospedale Brotzu di Cagliari. Una volta visitato dai medici, le condizioni del turista torinese non destano alcuna preoccupazione.

Francesco, un giorno da eroe

Diversi testimoni hanno assistito alla piccola impresa del ragazzino di 12 anni.

TgCom 24 riporta il racconto di Mattia, un 17enne che in quel momento si trovava in spiaggia: “Erano da poco passate le 11 quando ho visto un signore di circa 60 anni fare il bagno con il nipote”. Il ragazzo ha poi aggiunto: “Il mare era molto agitato, si sono spinti forse troppo al largo e non sono più riusciti a rientrare“. Dopo il soccorso, Francesco è stato accolto calorosamente dai bagnanti che hanno assistito alla scena. Per lui tanti applausi e congratulazioni tanto da far levare un coro dalla battigia: “Sei un eroe, almeno per un giorno“.