carabiniere che entra nella volante

Nella periferia di Pesaro si è consumato un dramma che avrebbe tutte le caratteristiche di un omicidio-suicidio: una donna di 42 anni, Maria Cegolea, è stata trovata morta, forse strangolata con un asciugamano nella sua abitazione, mentre il marito 47enne, Andrei Cegolea, è stato trovato impiccato in un capanno adiacente alla casa. A far in modo che venissero rinvenuti i due corpi sarebbero state le due figlie.

L’allarme lanciato dalle figlie

Per gli inquirenti l’ipotesi più plausibile sembra essere quella dell’omicidio-suicidio, come riporta Il Resto del Carlino. Sembra che la donna di 42 anni si fosse separata dal coniuge circa un anno fa e che si fosse lamentata anche con i suoi parenti del fatto che l’uomo fosse un violento, parlando di diversi episodi di violenza tra le mura domestiche, dovuti alla gelosia del partner, e sembra che la donna avesse paura dell’ex marito.

Da un anno i due coniugi, entrambi originari della Moldavia, non vivevano più insieme, ma Andrei Cegolea andava a trovare tutti i giorni le due figlie, una 23enne e una 14enne, residenti con la madre. A dare l’allarme sarebbero state proprio le figlie della coppia. Entrambe in vacanza in Moldavia, sembra che non riuscissero a mettersi in contatto con la madre e avrebbero chiesto ad alcuni cugini residenti in zona di andare a controllare se avesse avuto un malore.

Il ritrovamento dei corpi

Sarebbero stati proprio i due cugini delle figlie della coppia a ritrovare il corpo della donna, intorno alle 19,00. I due sarebbero riusciti a entrare in casa da una porta aperta sul retro, poi avrebbero trovato il corpo di Maria Cegolea rannicchiato in bagno con un’asciugamano intorno al collo.

Non è ancora chiaro se la donna sia deceduta per strangolamento oppure se il suo decesso sia da ricondurre ai segni di violenza che aveva sul corpo, sarebbero stati infatti ritrovati diversi lividi sulle sue braccia.

Il corpo dell’ex marito sarebbe stato rinvenuto solo mezz’ora dopo, dentro un capanno nei pressi della casa. L’uomo si sarebbe impiccato. Al momento stanno indagando i carabinieri sul caso, ma, a quanto si apprende l’ipotesi più plausibile sarebbe quella dell’omicidio-suicidio.