Ambulanza Immagine di repertorio

Un bimbo di 9 anni morto a Passo San Ginesio, Macerata, investito da un’auto. Una tragedia terribile: gli uomini del 118 avrebbero provato a rianimarlo per circa un’ora senza successo.

Bimbo investito

Stando a quanto racconta Ansa, un bimbo di 9 anni stava passeggiando per strada quando sarebbe sfuggito al controllo della madre. Ad un certo punto il piccolo sarebbe stato investito da un’auto: una Fiat Uno, guidata un uomo residente nel Maceratese. L’uomo alla guida avrebbe 70 anni e non si sarebbe accorto dello scontro con il bambino. Il piccolo sarebbe stato trascinato dall’auto per qualche metro. L’anziano sarebbe poi sceso dall’auto in stato di shock.

L’intervento dei soccorsi

Sul posto sono intervenuti poi non solo gli uomini dell’Arma ma anche i soccorritori del 118 che hanno tentato di rianimare per bambino direttamente sul luogo dell’incidente. Intanto li ha raggiunti un’eliambulanza, tentativo estremo di salvare il piccolo, ma per il bambino non c’è stato niente da fare. Sul posto anche i carabinieri di Tolentino e gli agenti della Polizia locale.

Il piccolo viveva con la mamma e la sorella in Inghilterra e si trovava nel nostro Paese per una vacanza.