Lorena Forteza nel ciclone

Nel 1996, Lorena Forteza ammaliava gli italiani col film Il Ciclone di Leonardo Pieraccioni. La popolarità improvvisa per la pellicola le procurò una profonda depressione, aggravata dall’allontanamento dal figlio e da problemi di peso. Che fine ha fatto oggi l’ex modella e attrice?

Travolta da un successo improvviso

Lorena Forteza, 23 anni fa, ebbe un notevole successo con la pellicola Il Ciclone di Leonardo Pieraccioni, che arrivò ad incassare più di 75 miliardi al botteghino. Appena diciannovenne, la modella colombiana non aveva all’attivo nessuna esperienza cinematografica e la popolarità ottenuta con il film la travolse completamente.

Contrariamente alle aspettative, la giovane iniziò progressivamente ad allontanarsi dal mondo dello spettacolo, forse incapace di gestire tanto successo improvviso, partecipando solo ad una manciata di altri film.

Tempo fa ha dichiarato a Spy: “Sono passata dal fare la modella per grandi capi, direttamente a essere un’attrice famosissima. Ero una semplice modella di appena 19 anni, estroversa e aggressiva, ma ero ancora una ragazzina e non ero pronta a tutto quello. Ricordo troppa frenesia. Ero quasi stordita. Neanche mi rendevo conto di ciò che mi stava accadendo”.

Lorena Forteza, ha ricominciato grazie al figlio Ruben

Il successo inaspettato, aggiunto a problemi con l’ex marito Damiano hanno fatto cadere Lorena Forteza in una vera e propria depressione, anche a causa dell’affidamento del figlio Ruben al padre. Sempre a Spy, la Forteza aveva detto: “Non è stato bello separarsi da un compagno, dover lasciare il proprio figlio e trovare la forza per ricominciare in continuazione. Adesso mi trovo in un momento tranquillo della mia vita, ho ritrovato il coraggio di ripartire grazie alla mia famiglia”. Infatti, la donna sembra aver trovato negli affetti più cari, come l’amore per il figlio, la voglia di andare avanti.

Ruben ora ha 23 anni e vive in Italia e l’attrice si divide tra la Spagna e il nostro Paese proprio per venirlo a trovare.