alpinista in cima alla montagna

Una donna di 41 anni è morta oggi sulle Alpi francesi. L’alpinista di origini italiana si trovava con un alcuni compagni sul massiccio dell’Écrins in Isére. Sotto shock i compagni che sono stati trasportati  via dal luogo dell’incidente in elicottero.

Morta alpinista italiana

Secondo quanto si legge su BFM.TV, testata francese, il gruppo si trovava intento in una scalata a quota 3300 metri sul versante nord del massiccio dell’Écrins. Intorno alle 13.30 di oggi, durante le operazioni di discesa, la 41enne è scivolata ed è precipitata per centinaia di metri morendo sul colpo. 

Accertamenti in corso 

Secondo quanto riportato dai soccorsi alpini francesi: “La donna è scivolata mentre si trovava su una porzione relativamente facile, precipitando per un centinaio di metri prima di cercare di recuperare la linea”.

Un tentativo, quello della donna, che si è rivelato vano. 

La donna si trovava insieme ad altre due persone, i suoi compagni di scalata hanno rispettivamente 46 e 28 anni. I due alpinisti in stato di shock sono stati elitrasporati lontano dalla zona. In merito alle circostanze dell’incidente indaga la polizia delle Alpi.