Simon Gautier

Non c’è traccia di Simon Gautier, il 29enne di cui si sono perse le tracce sulle colline del Golfo di Policastro, in provincia di Salerno, da venerdì 9 agosto.

L’ultima chiamata

Il turista francese era partito per una escursione su un sentiero montuoso tra Policastro e Scario, frazione del comune di San Giovanni a Piro. Poi era caduto facendosi male, nonostante il dolore era riuscito a fare una chiamata e avvertire. Aveva avvertito di essersi fatto male alle gambe, di non essere più in grado di muoversi, ma che non capiva più dov’era. Nessun aiuto quindi per i soccorritori che lo cercano ormai da una settimana senza sosta su un’area forse troppo estesa.

Le ricerche

Intanto sono arrivati in Italia anche gli amici e la famiglia, nel tentativo di aiutare nelle ricerche. I soccorritori hanno anche localizzato il telefono, ma nonostante abbiano battuto tutta l’area non sono riusciti a trovarlo. Il cellulare del ragazzo non è più raggiungibile.

Dalla scomparsa hanno lavorato nella ricerca i carabinieri di Sapri, i volontari della Protezione Civile e i Vigili del Fuoco di Policastro Bussentino, supportati delle unità cinofile. La zona è anche stata controllata dall’alto con degli elicotteri.