paola ferrari

Paola Ferrari senza freni parla delle altre conduttrici sportine nel panorama della televisione n un’intervista al settimanale Chi. La giornalista tra qualche giorno riprenderà il timone de La Domenica Sportiva, dato che la stagione calcistica sta per cominciare. Con il via alla Serie A, quindi, prendono anche il volo le conduttrici.

Paola Ferrari e Ilaria D’Amico

Mi piace molto, ha uno stile unico ed è molto preparata, ha grande fascino ed è stata coraggiosa a fidanzarsi con Buffon sapendo che questa cosa non l’avrebbe aiutata“. Così la conduttrice rivela quello che pensa di Ilaria D’Amico, di certo una delle conduttrici più apprezzate del panorama televisivo sportivo.

Quelle della Ferrari sono belle parole, soprattutto da parte di una vera esperta di programmi sportivi.

Naturalmente non poteva mancare anche una “valutazione” di Simona Ventura, che quest’anno conduce un nuovo programma calcistico su Rai2, ‘La Domenica Ventura: “Sicuramente lei è la più brava conduttrice che ci sia per alcuni programmi, ma devo vedere come affronterà questa sfida. Di certo sarà divertente, ma non riesco a capire la connessione fra ‘Temptation Island Vip’, che ha condotto lo scorso anno, e un programma sul calcio“.

La Ventura è una delle conduttrici più amate, non solo perché è sicuramente divertente, il pubblico apprezza la sua professionalità e la capacità di fare suoi i programmi.

E su Diletta Leotta?

Diletta Leotta è arrivata nel panorama televisivo appena da qualche anno, ma si è già ritagliata il suo spazio: “Non parlo di donne che non sono giornaliste sportive“, spiega “Rischio di vederla a Sanremo e spero che non accada. La Leotta mi piace, è brava, simpatica, divertente, ha proprietà di linguaggio e buca il video al di là delle forme, ha tutte le carte in regola ma secondo me non vuole diventare la nuova Ilaria D’Amico: la svolta che ha avuto mi sembra la avvicini a Belen più che a Monica Vanali o Anna Billò“.