piccolo piper in fase di decollo

È di pochi minuti fa la notizia trapelata dalle fonti di sicurezza svizzere. Un aereo diretto in Italia è precipitato nella zona del Passo Sempione. Ci sono 3 morti.

Aereo si schianta sul Passo Sempione

Al momento le informazioni sono scarse, l’incidente si è verificato questa mattina intorno alle 10.25 quando il piccolo velivolo, un Piper con a bordo 3 persone si è schiantato sui monti presso il Passo del Sempione, a ridosso del confine piemontese della provincia del Verbano-Cuso-Ossola. Secondo quanto si apprende a bordo c’erano due uomini e un bambino e sono tutti morti. Si tratterebbe del pilota e di un padre con il figlio.

Immediati gli interventi di soccorso ma al loro arrivo i soccorritori non hanno trovato una scena apocalittica, fatta di pezzi di aereo in fiamme e i corpi delle vittime a terra. Purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Dinamiche al vaglio degli inquirenti

Secondo quanto riferito dal Corriere del Ticino, il velivolo era decollato questa mattina intorno alle 9 da un aeroporto del Canton Vaud, precipitando un’ora e mezza dopo.

Al momento sono in corso le verifiche su cosa possa aver causato la caduta dell’aereo, fa sapere la polizia cantonale vallesana.

A portare avanti l’inchiesta è il SISI- Servizio Inchiesta Svizzero Sicurezza. Nazionalità e identità delle vittime non sono ancora state divulgate poiché l’identificazione formale delle vittime è ancora in corso; stando a quanto riportato poche ore dopo la divulgazione della notizia, è stato reso noto che che il bambino fosse un neonato.